Minaccia di morte la convivente davanti ai Carabinieri, arrestato 36enne romeno residente in Val d’Arda

minaccia di morte la convivente
Piacenza 24 WhatsApp

Minaccia di morte la convivente davanti ai Carabinieri, arrestato 36enne romeno. Il fatto è avvenuto in Val d’Arda. L’intervento dei militari di Fiorenzuola nella mattinata del 30 marzo è stato provvidenziale.

Minaccia di morte la convivente davanti ai Carabinieri

Sabato mattina, dopo l’ennesima lite, la donna è uscita di casa con i 4 figli per non farli assistere alla situazione. Il compagno però l’ha seguita in strada dove avrebbe proseguito con il suo fare minaccioso. Alcuni passanti si sono allertati chiamando immediatamente i Carabinieri. Una volta sul posto i militari, che già conoscevano la situazione, hanno arrestato l’uomo. Proprio in quei momenti il 36enne si sarebbe scagliato nuovamente contro la convivente minacciandola di morte.

Il romeno attualmente si trova in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank