Nel circolo privato lavoratrici irregolari e attività “non congruenti”, maxi sanzione da 41 mila euro

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Nel circolo privato si svolgevano attività incongruenti con le finalità dell’associazione, i libri contabili presentavano irregolarità e nel locale erano impiegate lavoratrici straniere occupate in modo irregolare. Maxi sanzione per il titolare del club.

Martedì 21 marzo, il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Piacenza, al termine di una attività d’indagine hanno sanzionato la titolare di un circolo privato cittadino, riscontrando incongruenze con le finalità dell’associazione (apposizione abusiva delle insegne luminose esterne e modalità irregolare di somministrazione di bevande) e inadempienze sull’impiego del personale.

All’interno del locale infatti, in base agli accertamenti svolti per verificare il rispetto delle norme di legge, oltre ad irregolarità nella gestione dei libri contabili, i militari hanno trovato 11 lavoratrici straniere, occupate in modo irregolare. Una di esse, poi, è risultata essere anche titolare di reddito di cittadinanza. I carabinieri hanno riscontrato che le caratteristiche della struttura non erano quelle di un’associazione privata, bensì di un locale pubblico.

Tutto questo ha fatto si che le autorità elevassero sanzioni per un importo complessivo di 41 mila euro.

All’ interno del locale infatti, in base agli accertamenti svolti dai militari per verificare il
rispetto delle norme di legge, oltre ad irregolarità nella gestione dei libri contabili, sono
state trovate 11 diverse lavoratrici straniere (su 11 previste) occupate in modo irregolare
ed è stato riscontrato che le caratteristiche del locale stesso non erano quelle di
un’associazione privata, di un locale pubblico.Una di esse, poi, è risultata essere anche titolare di reddito di cittadinanza.
Tutto questo ha fatto si che venissero elevate sanzioni per un importo complessivo di
41.000,00 euro.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank