Norme anti-Covid, 59 passanti e sei esercizi sanzionati in una settimana: chiusura provvisoria per due locali

Armato di coltelli
Piacenza 24 WhatsApp

Come disposto nelle riunioni di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Daniela Lupo, sono proseguiti i controlli in merito al rispetto delle norme anti-Covid.

Nella settimana dal 30 novembre al 6 dicembre le Forze di polizia hanno effettuato 442 servizi con l’impiego di 891 uomini. Con specifico riguardo alla vigilanza sul rispetto delle normative anti-Covid, sono state oggetto di verifica 1.002 persone e 145 attività o esercizi commerciali.

Sono state 59 le sanzioni a carico di cittadini e 6 a carico di esercizi commerciali per violazione norme anti-COVID; per due di questi, le autorità hanno disposto la chiusura in via provvisoria.

Nel solo fine settimana, i controlli hanno riguardato 355 persone e 55 attività commerciali, sanzioni per 20 cittadini.

“La classificazione della Regione Emilia Romagna in zona gialla non deve far abbassare la guardia. Forte deve essere il senso di responsabilità di ognuno di noi nelle attività quotidiane, evitando potenziali e pericolosi assembramenti e ricordando sempre che il COVID si muove con le persone”.

“I controlli ci sono e saranno ulteriormente intensificati in occasione delle prossime settimane, ma resta fermo che nessuna azione di controllo può sostituire il buon senso e la collaborazione dei singoli cittadini come è sempre avvenuto in questi mesi da parte della comunità piacentina”.

Radio Sound
blank blank