Nuovo Ospedale di Piacenza, Stragliati (Lega): “Programmazione nebulosa e tempistiche dilatate: Giunta PD avalla scelte Tarasconi e naviga a vista”

Nuovo-Ospedale-di-Piacenza-nota-polemica-di-Stragliati-Lega
Piacenza 24 WhatsApp

Nuovo Ospedale di Piacenza se ne torna nuovamente a parlare, lo fa nello specifico la consigliera regionale delle Lega Stragliati. “Per il nuovo ospedale di Piacenza occorre una programmazione chiara. La Giunta Regionale targata Pd, invece, pare navigare a vista, avallando le scelte dell’amministrazione Tarasconi e allungando oltremodo le tempistiche di realizzazione della struttura”.

Nuovo Ospedale di Piacenza la denuncia di Stragliati

La denuncia arriva dal consigliere regionale della Lega Valentina Stragliati che, nel corso della seduta odierna dell’assemblea legislativa, ha criticato aspramente il modus operandi della maggioranza e chiesto trasparenza per i cittadini: “Inammissibile che i consiglieri vengano a conoscenza delle iniziative della Giunta dalle conferenze stampa e dagli annunci dei media, con delibere che ci vengono presentate a posteriori in commissione Sanità.  Non possiamo che essere favorevoli a nuovi investimenti in Sanità ma chiediamo che vi sia una reale, effettiva e chiara programmazione rispetto alle risorse che vengono stanziate. Ad oggi non è così, non è così soprattutto per quanto attiene l’ospedale di Piacenza”.

Investimenti previsti

Il nuovo nosocomio richiederà un investimento di 296 milioni di euro, “ma mancano 160 milioni di euro, che la Regione ha intenzione di reperire tramite un partenariato pubblico privato, non ancora definito” ha aggiunto l’esponente della Lega, sottolineando come la complessità dell’operazione “richiede tempo e procedimenti amministrativi considerevolmente più lunghi e questo ci preoccupa ulteriormente”.
Una nuova frenata che si aggiunge a quella dovuta all’individuazione dell’area.

L’area di realizzazione e una programmazione non chiara

L’amministrazione Barbieri nel 2019 aveva indicato per la costruzione del nuovo ospedale l’area 6 (zona Farnesiana) approvata anche dall’ASL e dalla Regione. Ora, la Giunta comunale Tarascoli, targata PD, ha intenzione di cambiare quest’area, individuando l’area 5, Podere Cascine, che presenta non poche criticità dal punto di vista viabilistico. Sono passati 5 anni e ancora non è ufficiale il luogo in cui sorgerà la struttura: l’impressione è che la Regione stia navigando a vista, ma quando si tratta di risorse pubbliche ciò non è accettabile“ ha punto Stragliati, che ha concluso: “Pretendiamo che sull’ospedale di Piacenza vi sia una programmazione chiara con progettualità ben definite”.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank