Pacco misterioso consegnato a Stefano Bonaccini: “Frode Covid, gli ospedali sono vuoti”. Indagini in corso

Cartacce e pannolini sporchi, sulla confezione la scritta “Frode Covid”. E’ il contenuto del pacco sospetto consegnato direttamente a casa del presidente della Regione, Stefano Bonaccini. I due uomini che si sono presentati alla casa del presidente con il pacco gli hanno detto che gli ospedali sarebbero vuoti e che con il lockdown si toglie lavoro alle persone. I militari hanno poi verificato il contenuto del pacco, trovandovi materiale di scarto.

blank

La presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti esprime “solidarietà al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, che oggi pomeriggio ha ricevuto sotto casa la visita di due uomini che l’hanno intimidito con un pacco di cartone sospetto e l’hanno accusato di alimentare la ‘frode Covid’, come da loro scritto in un biglietto. Ferma condanna contro persone che usano modi violenti ed esacerbano un clima già di tensione, a cui le istituzioni stanno cercando di dare risposte”.

Nel primo pomeriggio di oggi lunedì 5 aprile, infatti, due uomini si sono presentati nell’abitazione di Bonaccini, consegnandogli un pacco di cartone  con su scritto ‘Frode Covid’, dicendogli anche che gli ospedali sarebbero vuoti e che si toglie lavoro alle persone. Il presidente Bonaccini ha allertato i carabinieri.

La solidarietà del sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri

“Anche a nome delle Amministrazioni che rappresento e della comunità piacentina, esprimo al Presidente Bonaccini la massima solidarietà e il pieno sostegno, condannando il vile gesto che ha violato la sfera privata e la sicurezza sua e della sua famiglia”. E’ il messaggio di solidarietà che il Sindaco e Presidente della Provincia Patrizia Barbieri ha inviato al Presidente della Regione Emilia-Romagna, a cui oggi è stato recapitato presso la sua abitazione un pacco sospetto.

“A maggior ragione in un clima già difficile come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia – aggiunge Patrizia Barbieri – certi tentativi di intimidazione non fanno altro che peggiorare la situazione e meritano la più ferma riprovazione e condanna”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank