Paola De Micheli è il nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

La piacentina Paola De Micheli è il nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Vicesegretaria del Pd, 46 anni, De Micheli ricoprirà dunque uno degli incarichi più delicati all’interno del nuovo governo presieduto da Giuseppe Conte. Governo costituito da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico.

A Piacenza, per 2 anni, dal giugno del 2007, è stata assessore comunale alle Risorse umane ed economico-finanziarie. Nel 10 novembre 2014 ricopre l’incarico di Sottosegretaria all’Economia del Governo Renzi. Il 20 luglio 2016 eletta presidente della Lega Pallavolo Serie A.

L’8 settembre 2017 il Consiglio dei Ministri la nomina Commissaria straordinaria del Governo ai fini della ricostruzione nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto 2016.

Il 23 settembre 2017 il Consiglio dei Ministri l’ha nominata invece Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio.

Ha presieduto poi il comitato nazionale “Piazza Grande” che ha portato Nicola Zingaretti alla vittoria delle primarie del Partito Democratico del 3 marzo 2019, e il 17 aprile 2019 lo stesso Zingaretti ha indicato De Micheli come vicesegretaria del partito.

Le congratulazioni della Cisl

La Cisl di Parma Piacenza si congratula con Paola De Micheli per la delega alle Infrastrutture e Trasporti, ricevuta nel nuovo Governo. Un ruolo che spetta per la prima volta a una donna e che dà rappresentanza e onora il nostro territorio. Al nuovo ministro chiediamo di investire sulla crescita e sul lavoro di qualità e lo sblocco dei cantieri e delle infrastrutture.

La soddisfazione del Partito Democratico

Silvio Bisotti con il PD piacentino saluta la nascita del nuovo Governo con la consapevolezza della grande sfida che lo attende per dare all’Italia una speranza per il futuro. La responsabilità, il rispetto delle regole democratiche, la coerenza programmatica ed il rinnovo delle personalità messe a disposizione dell’esecutivo attestano la cifra e lo spessore di un Partito autenticamente riformista e democratico. Grande è anche la soddisfazione per l’incarico ricevuto dalla concittadina Paola Demicheli come Ministro alle infrastrutture. Al nuovo Ministro si stringe con un affettuoso augurio tutto il PD nella certezza che anche in questo nuovo delicato ruolo saprà esprimere al meglio le sue doti politiche di competenza, di determinazione e di concretezza.