Per strada a spacciare droga, arrestato: clienti denunciati per il decreto anticontagio

blank

Per strada a spacciare droga. I fatti sono accaduti ieri, 17 marzo verso le ore 21,30. I carabinieri di Rivergaro hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due soggetti; un 28enne ed un 35enne nati in Marocco ma domiciliati in Piacenza.

blank

I militari stavano svolgendo un servizio dedicato a seguito dell’entrata in vigore delle nuove misure di contenimento della emergenza da COVID-19; a Piacenza, nei pressi di un parcheggio esterno di un supermercato hanno notato un sospetto movimento di persone. Hanno sorpreso il giovane 28enne, giunto a bordo una bicicletta, spacciare alcune dosi di cocaina in cambio di denaro a due piacentini di 48 e 28 anni, entrambi poi segnalati quali assuntori di droga.

I successivi approfondimenti nella dimora dello spacciatore hanno consentito ai militari di Rivergaro di rinvenire complessivamente 50 grammi di cocaina, già divisi in dosi e di identificare compiutamente e quindi arrestare anche il complice di 35 anni con cui il pusher divideva l’abitazione.

Lo stupefacente è finito sotto sequestro, i due spacciatori sono finiti in manette; dopo le formalità di rito si trovano ora presso la loro dimora in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Inoltre, per lo spacciatore fermato in bicicletta e i due acquirenti è scattata la denuncia per inosservanza delle prescrizioni imposte in materia di contrasto alla diffusione del COVID-19.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank