Torna a casa ubriaco e picchia la madre, 30enne arrestato

Deviavano tir, AL volante drogato, Pestato a sangue dai ladri
Piacenza 24 WhatsApp

Rientra a casa ubriaco fradicio e picchia selvaggiamente la madre. Un ragazzo piacentino di 30 anni è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Il giovane è tornato nell’abitazione che condivide con la madre nella tarda serata, completamente ubriaco. Ha scatenato la propria furia contro la madre.

Alcuni vicini di casa, sentendo il trambusto, hanno capito che qualcosa non andava e hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenute una pattuglia dei carabinieri e una pattuglia della polizia: militari e agenti hanno faticato per calmare il 30enne.

Dopo averlo condotto in caserma lo hanno portato al carcere delle Novate. Per la madre si è reso necessario il trasporto al pronto soccorso di Piacenza.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank