Giovane picchiato e rapinato in via Dei Pisoni, aggressori bloccati in pochi minuti: due arresti e quattro denunce, tra loro un minorenne

Picchiato e rapinato, responsabili individuati e arrestati in pochi minuti. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio. Un ragazzo piacentino di 18 anni si trovava nei pressi della stazione dei bus in via Dei Pisoni quando, improvvisamente, un gruppo di sei giovani lo ha accerchiato.

I malintenzionati hanno iniziato a picchiarlo per poi impossessarsi della sua giacca e di un paio di costosi auricolari che il 18enne stava indossando in quel momento. Poi sono fuggiti.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha dato il via alle indagini. Indagini piuttosto brevi dal momento che gli agenti sono riusciti a rintracciare gli aggressori nel giro di pochi minuti, poco distante. Il gruppo infatti si trovava nei pressi della stazione ferroviaria: uno dei rapinatori indossava il giubbotto appena rubato, un altro gli auricolari della vittima.

La polizia ha così bloccato e identificato i sei malviventi, tutti di origine nordafricana. Due di loro sono finiti in manette e si trovano ora al carcere delle Novate. Per gli altri quattro è scattata invece la denuncia: uno di questi è minorenne.

Fortunatamente il 18enne aggredito non ha riportato gravi lesioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley