Pistoiese – Piacenza, biancorossi senza Maio, ma con tanta voglia di ripetersi

Pistoiese - Piacenza

L’appetito vien mangiando e così il Piacenza di mister Manzo, dopo non aver sfigurato con una big del calibro della Carrarese ora vuole fare punti nella trasferta toscana di Pistoia per collocarsi in una posizione di classifica consona agli sforzi profusi dai calciatori e a quanto si è visto in campo fino a questo momento.
Già perché i 4 punti dei biancorossi sono purtroppo solo virtuali. In caso di fallimento del Livorno (ipotesi purtroppo più che concreta) è pressoché scontato che verranno sottratti agli emiliani i punti conquistati in quella circostanza.


ASCOLTA PISTOIESE – PIACENZA SU RADIO SOUND CON STADIO SOUND, LA TRASMISSIONE DELLO SPORT PIACENTINO IN DIRETTA

Radio Sound blank blank blank blank

Piacenza, non guardare la classifica, ma ai tuoi progressi
Forse premature ed ingiuste, le critiche che hanno bersagliato la squadra dopo l’opaca prova di Grosseto hanno scosso l’ambiente nella maniera giusta. Da quel momento il Piacenza non ha fatto altro che migliorare, partita dopo partita. Certamente si sono inseriti giocatori più esperti, che hanno aggiunto qualità ad un gruppo che rimane certamente giovane alla base. C’è poi l’innesto di Corradi, che abbiamo piacevolmente ritrovato nel match di Carrara e che, una volta riacquisita la condizione fisica potrà fare la differenza in una squadra che punta alla salvezza.


A Carrara un Piacenza già maturo

Pur tra le mille peripezie di un campionato condizionato, come la vita dell’intero Paese, dal Coronavirus, il Piacenza ha già dato prova di una grande crescita. La Carrarese sulla carta avrebbe dovuto dominare la partita, invece i biancorossi hanno trovato il vantaggio con Corbari; dopo il gol del pari dei toscani, invece di crollare, hanno provato a più riprese a vincere la partita. Un atteggiamento positivo di una squadra che ha capito molto alla svelta quando giocare il pallone e quando invece difendersi con i denti. (Ascolta qui l’analisi a fine gara con Lunardon)

Un avversario ancora a secco di vittorie


L’Olandesina, come viene ribattezzata la Pistoese per il colore arancio delle maglie, non ha ancora assaporato la gioia dei tre punti in questo campionato. Tre pareggi, con Alessandria, Pro Patria e Pergolettese ed una sconfitta inflitta dal Como. Questo non deve però illudere i piacentini. La compagine di Frustalupi a Busto Arsizio domenica ha sfiorato il bottino pieno: nel finale, sullo 0-0, gli Arancioni hanno colto il palo con Vailani, pur con una formazione rimaneggiata rispetto a quella titolare

Maio, un’assenza pesante


Ai biancorossi mancherà certamente l’apporto di Maio, infortunatosi nel match di Carrara della scorsa settimana. Non un’assenza da poco quella dell’attaccante di Benevento che ha dimostrato di saper dare un contributo importante al gioco della formazione di Manzo. Il tecnico (che non sarà in panchina a causa della sua positività al Covid) potrebbe comunque confermare il 4-3-1-2, con Gonzi dietro a Babbi e Villanova.Secondo le ultime voci di mercato la società sarebbe molto vicina a Piergiuseppe Maritato che potrebbe dare anche al reparto offensivo una maggiore esperienza: classe ’89 che vanta tanti anni di militanza tra i professionisti (Leggi qui). Il club sta seriamente valutando questa pista.

In settimana effettuati altri tamponi, non ci sono altri positivi in casa Piacenza

Lo spauracchio dei contagi è ovviamente dietro l’angolo in casa biancorossa. Al momento sono 4 i calciatori positivi, a cui dobbiamo aggiungere il direttore sportivo Di Battista e l’allenatore Vincenzo Manzo. La squadra si sta sottoponendo a rigidi controlli ma fortunatamente non si sono verificati altri casi di positività.

La probabile formazione in vista di Pistoiese – Piacenza

Piacenza (4-3-1-2) Vettorel, Simonetti, Bruzzone, Battistini, Visconti, Corbari, Palma, Galazzi, Gonzi, Babbi, Villanova.

Le prossime partite del Piacenza Calcio


Domenica 18, ore 15:00 Pistoiese – Piacenza
Mercoledì 21, ore 15:00 Piacenza – Olbia
Domenica 25, ore 17:30 Lecco – Piacenza
Domenica 1 novembre, ore 15:00 Piacenza – Renate

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank