Portare il Gay Pride a Piacenza è una buona idea? La Voce dei Piacentini

Portare il Gay Pride a Piacenza

Portare il Gay Pride a Piacenza, per la prima volta, è una buona idea? La Voce dei Piacentini si occuperà del tema nel consueto sondaggio di Radio Sound il 12 luglio. In particolare dopo le dichiarazioni dell’Arcigay Lambda Piacenza dell’intenzione di portare in città la manifestazione nel 2020.

Intanto con la parata di Londra lo scorso fine settimana si è chiuso il mese di manifestazioni proposte per ricordare il 50esimo anniversario dei Moti di Stonewall. In pratica si tratta delle rivolte che sconvolsero lo Stonewall Inn, bar gay del Greenwich Village di New York, nel 1969. Quella data segna la nascita del movimento di liberazione omosessuale.

La maggior parte dei piacentini intervistati si è detto favorevole all’arrivo del Gay Pride a Piacenza. Ci sono state però anche persone che hanno risposto “Ni” a questa possibilità, temendo un eccessivo esibizionismo per le vie della città. Una minoranza invece si è detta contraria alla nota manifestazione.

Portare il Gay Pride a Piacenza è una buona idea? La Voce dei Piacentini

Per partecipare ai programmi di Radio Sound di venerdì 12 luglio: 333 7575246

Per approfondire il tema.