Provincia, opere per dieci milioni di euro nell’anno del Covid: “Ente insostituibile per il territorio” – AUDIO

blank

Non solo il Covid. Il crollo del ponte Lenzino e infine l’abbondante nevicata di questi giorni. Un anno estremamente pesante per la Provincia di Piacenza. “Ma l’ente non si è mai fermato”, ha detto il presidente Patrizia Barbieri nel corso del tradizionale incontro con la stampa. Uno scambio di auguri quest’anno virtuale, ovviamente, nel corso del quale Barbieri ha voluto ringraziare i giornalisti per l’intenso lavoro in questo difficile anno. Barbieri ha voluto anche ricordare gli importanti traguardi raggiunti in questi mesi così complicati.

blank

Investimenti

Abbiamo concluso opere per 10 milioni di euro, nei primi undici mesi abbiamo sostenuto spese in conto capitale per oltre 9 milioni di euro. Tutte queste azioni hanno creato lavoro e indotto, contribuendo alla ripartenza di un territorio particolarmente ferito”.

“Nonostante le difficoltà, abbiamo garantito celeri pagamenti ai fornitori. I nostri tempi di liquidazione delle fatture sono stati inferiori ai 15 giorni, la metà del massimo previsto”.

“Per quanto riguarda la gestione dell’emergenza e della ripartenza, in due settimane abbiamo attivato cento postazioni per il lavoro da remoto dei dipendenti. Abbiamo attivato il tavolo per il lavoro con sindacati e categorie economiche per coniugare i temi legati al protocollo sicurezza e alla ripartenza”.

“Abbiamo previsto con un provvedimento straordinario del 24 aprile l’anticipo dei pagamenti agli appaltatori dell’ente. L’obiettivo era andare incontro a chi lavora per l’amministrazione”.

Scuola e viabilità

“Importante il raccordo con Regione e Comuni con cui abbiamo portato a casa 12,5 milioni di euro di fondi regionali. Senza contare un milione di euro per adeguare le scuole e il trasporto pubblico. Sempre in tema scuola abbiamo recentemente inaugurato le nuove palestre all’interno dell’ex laboratorio Pontieri, un’opera meravigliosa”.

“Passando alla viabilità non possiamo non ricordare la tangenziale Carpaneto – San Giorgio che era attesa da tanti anni. Abbiamo speso 8 milioni nella manutenzione della rete viaria”.

“Il mio grazie va al personale degli uffici, una squadra forte e motivata di dirigenti e dipendenti che lavorano con passione e pazienza. La Provincia è un ente insostituibile, svolge un ruolo straordinario e fondamentale, serve per le attività degli stessi comuni: questi dati lo fanno comprendere”.

Il personale

Sono state 17 le nuove assunzioni, avviate il 14 aprile 2020, a fronte di numerosi pensionamenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank