Pubblico Passeggio, un polmone verde in sofferenza o in buone condizioni? La Voce dei piacentini

Pubblico Passeggio, polmone verde

Pubblico Passeggio, un polmone verde in sofferenza o in buone condizioni? La Voce dei piacentini si occuperà nel consueto sondaggio del venerdì su Radio Sound di una delle aree più importante e amate dai cittadini. Dopo le segnalazioni del Consigliere Comunale Luigi Rabuffi sulla sua pagina Facebook siamo andati sul posto per sentire l’opinione di chi frequenta ogni giorno il Facsal.

Pubblico Passeggio, un polmone verde in sofferenza o in buone condizioni? La Voce dei piacentini: le opinioni raccolte sul Facsal

Per una parte di cittadini il Pubblico Passeggio non è un luogo abbastanza curato. Infatti come prima cosa andrebbe tenuto più pulito e maggiormente controllato, soprattutto durante la sera e la notte.

Altri lamentano la presenza di panchine danneggiate o sporcizia al mattino dove non mancherebbero lattine di birra e altro frutto di consumazioni notturne. Una parte indica il Facsal come un polmone verde fondamentale per la città che necessita maggiore attenzione. Poi è segnalato il problema del verde poco curato ricoperto da foglie non raccolte.

Altri sottolineano il degrado tra i giochi per i bambini e nei servizi igienici. Inoltre c’è chi segnala la mancanza di delimitazioni per pedoni, biciclette e persone a passeggio con i cani, che purtroppo spesso non vengono tenuti a guinzaglio. Una brutta abitudine che – basta leggere le cronache – porta spesso a drammatici episodi.

Anche alcune piante sono, secondo una frequentatrice piacentina della zona, poco curate. Infatti un ramo sarebbe caduto a distanza ravvicinata da un bimbo piccolo.

Una buona parte di cittadini trova invece l’area vivibile e senza particolari problematiche. Anzi considerano esagerate le lamentele che si susseguono ormai da diverso tempo.