“Piacenza è un mare di sapori”, due giorni dedicati al gusto per promuovere il territorio – AUDIO

Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.

Con un ricchissimo programma di iniziative tutte da sperimentare, venerdì 6 e sabato 7 settembre, torna la grande kermesse “Piacenza è un Mare di Sapori”; l’evento enogastronomico dedicato ai prodotti tipici del territorio promosso dal Consorzio Salumi DOP Piacentini. Il tutto in collaborazione con il Comune di Piacenza, l’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia – Romagna; ma anche il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo.

Piazza Cavalli cuore dell’evento

Le iniziative saranno poi concentrate nella centralissima piazza Cavalli; stand enogastronomici, laboratori, show cooking. E poi l’importante evento di “Tramonto DiVino” e appuntamenti musicali faranno da cornice alle degustazioni dei prodotti agroalimentari DOP e IGP dell’Emilia-Romagna accompagnati dai migliori vini regionali e piacentini.

L’appuntamento rientra fra le attività che il Consorzio Salumi DOP Piacentini ha messo in atto per la valorizzazione delle eccellenze storiche di Piacenza; unica città infatti a poter vantare tre DOP che ne portano il nome. L’evento nasce anche dalla collaborazione degli enti promotori con tutti i Consorzi di Tutela dei prodotti tipici food&wine dell’Emilia-Romagna.

Ad accompagnare i salumi tipici piacentini saranno infatti i grandi prodotti a Indicazione Geogra­fica, grazie alla presenza di numerosi Consorzi di tutela: Grana Padano DOP, Mortadella Bologna IGP, Salame Cacciatore DOP, Piadina Romagnola IGP, Prosciutto di Parma DOP; Pesca Nettarina di Romagna IGP, Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Prosciutto di Modena DOP; Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, Aceto Balsamico di Modena IGP, Patata di Bologna DOP, Parmigiano Reggiano e Enoteca Regione Emilia Romagna. Ospite d’onore della manifestazione il Consorzio della Focaccia di Recco con il formaggio.

Venerdì 6 – Sabato 7 settembre

A partire dalle ore 11,00 fino alla tarda serata, due giorni dedicati al gusto, con tanti laboratori, momenti di degustazione e attività educational rivolti alla cittadinanza, per scoprire le DOP e IGP del territorio, comprese le denominazioni vinicole regionali.   

Ma “Piacenza è un mare di sapori” non prevede solo momenti degustativi. Le eccellenze fo­od&wine saranno accompagnate da incontri e seminari sul tema, inoltre, ogni sera Piazza Cavalli ospiterà interessanti concerti musicali: la serata del venerdì sarà allietata dall’orchestra Mirko Casadei, mentre sabato chiuderà la manifestazione il concerto di Daniele Ronda.

Alla sua settima edizione, “Piacenza è un Mare di Sapori” con ancora più forza porta all’attenzione dell’opinione pubblica l’importante lavoro della Comunità Europea espresso attraverso la regolamentazione e valorizzazione dei prodotti tutelati.

Apposita Sala, denominata” Europe, open air taste museum” è stata allestita sotto le arcate di Palazzo Gotico per ospitare gli incontri “Enjoy, it’s DOP”, dove saranno illustrati questi valori, ben rappresentati dai tre salumi DOP Piacentini. Piacenza è infatti l’unica provincia in tutta Europa ad aver avuto assegnato dalla Comunità Europea, dal 1996, tre prodotti DOP nel comparto della salumeria.

“Piacenza è un Mare di Sapori” vuole dunque essere una festa arricchita da tanti approfondimenti per meglio conoscere l’immenso valore culturale delle nostre eccellenze enogastronomiche.