Punti di vista: questo Piacenza deve ancora migliorare tanto. L’analisi di Amorini post Cesena. AUDIO

punti di vista
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank blank

Il pareggio per 1-1 al Dino Manuzzi di Cesena ha lasciato l’amaro in bocca, perché i biancorossi non sono riusciti a gestire il vantaggio. Come di consueto arrivano i Punti di vista del nostro Andrea Amorini.

La considero un’occasione persa: i piacentini dopo il vantaggio hanno dato l’impressione di essere nettamente superiori, ma non sono riusciti a replicare quell’atteggiamento nella ripresa.
Considero corretta la scelta di Franzini di schierarsi con il 5-3-2 che non è di per sé un modulo difensivo, lo diventa se si aspetta l’iniziativa degli avversari, come stava accadendo ad inizio partita. Poi la squadra è uscita, ha alzato il baricentro e ha iniziato a giocare. Ottimo il lavoro di pressing che ci ha permesso di recuperare palloni in fase offensiva e siglare il vantaggio: il problema, che rimane è in fase di impostazione.
Andiamo negli spogliatoi con tante certezze, che diventano dubbi all’inizio della ripresa. Il Piacenza ritorna ad aspettare e a subire e non ha più la forza di pressare alto.
Un Piacenza che ha ancora molte più ombre che luci. Abbiamo perso un’altra occasione. La strada è ancora molto lunga, ma dobbiamo fare molto meglio di così.

Di seguito il video con i punti di vista di Amorini: