Riparte la scuola, l’allarme della Cisl: “Mancano troppi insegnanti alle medie e superiori” – AUDIO

blank

Riparte la scuola: “Mancano molti docenti nelle scuole medie e superiori, un problema molto grande. Siamo alle nomine degli insegnanti di sostegno e ne mancano tantissimi, per non parlare di quelli su materia”. Lo spiega Paola Votto della Cisl.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

“Abbiamo terminato le nomine in infanzia e primaria con alcuni posti non ancora coperti, ma la problematica più ampia riguarda proprio le medie e le superiori. Tanto per dare un’idea: per quanto riguarda le medie mancano 78 docenti d’Italiano per posti a ruolo perché le graduatorie erano vuote. Questi posti andranno a supplenza e si aggiungeranno a questi posti tutte le cattedre in organico. Non si sa come riusciremo a coprirli. Sul sostegno siamo nella stessa situazione”.

“Il problema nasce dal fatto che sono stati autorizzati pochi concorsi quindi le graduatorie da concorso sono vuote. I concorsi annunciati per quest’anno non sono partiti quindi i posti di organico a tempo indeterminato non sono mai stati coperti”.

“Il ministro Azzolina aveva pensato con la call veloce di poter attrarre persone da regioni diverse con graduatorie ancora piene per entrare in ruolo in Emilia Romagna. L’operazione è stata lunga e ha attardato tutte le altre operazioni, in compenso ha portato a Piacenza solo tre docenti a fronte di centinaia di posti vacanti”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank