Viaggia sul bus da Piacenza a Caorso e giorni dopo scopre di avere il Covid, appello dell’Ausl ai passeggeri

Rientri dalla Sardegna, l’Ausl di Piacenza mette a disposizione i tamponi per chi torna dall’isola

Viaggia sul bus da Piacenza a Caorso e giorni dopo scopre di avere il Covid, appello dell’Ausl ai passeggeri.

blank

Tra i casi positivi notificati in questi giorni figura quello di una persona che, nelle giornate precedenti alla diagnosi, si è servita di mezzi pubblici per alcuni spostamenti. La circostanza è stata accertata dagli operatori della Sanità Pubblica nel corso dell’indagine epidemiologica per il tracciamento dei contatti.

Per questo, a fini precauzionali, l’Azienda Usl invita tutti coloro che erano presenti su questi autobus a chiamare il dipartimento di Sanità pubblica per sottoporsi al tampone.

Il riferimento è alla linea E57 Piacenza – Caorso, nei giorni dal 31 maggio al 4 giugno e dal 7 all’11 giugno, in queste specifiche corse:

ore 16.30 dalla fermata autostazione Lupa (Piacenza) a Caorso
ore 7.30 da Caorso a Piacenza

  • 12/06: da Piacenza alle 05:35, ritorno da Caorso alle 14:19 (del giorno dopo)
  • 07/06: da Piacenza alle 14.00, ritorno da Caorso alle 17:00 (dello stesso giorno)

Il riferimento è ancora alla linea E57 Piacenza – Cremona, per queste specifiche corse:
– dal 2 al 16 giugno (esclusi sabato e domenica): ore 19.45 da Piacenza, ore 05.52 (del giorno dopo) da Caorso
– dal 2 al 16 giugno (esclusi sabato e domenica): ore 18.35 da Piacenza, ore 05.52 (del giorno dopo) da Caorso
– dal 3 al 15 giugno (esclusi sabato e domenica): ore 14 da Piacenza (il ritorno viene effettuato con mezzo privato).

Inoltre, il 15 giugno la corsa da Piacenza a Caorso delle 16.30 e da Caorso a Piacenza delle 17.30.

I passeggeri dei viaggi descritti possono contattare i numeri 0523.317830 o3311358947, dalle ore 8.30 alle 17.30, o scrivere una mail a malinfpc@ausl.pc.it con il proprio nome e cognome, data di nascita e recapito telefonico, per essere richiamati dagli operatori.

In caso di sintomi, è sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank