Scuola, al via un percorso condiviso tra istituzioni e sindacati

Accogliendo una richiesta avanzata da Cgil, Cisl e Uil, la Provincia di Piacenza ha ospitato questa mattina un incontro con i rappresentati dei sindacati che è stato incentrato su alcune delle più importanti questioni legate all’avvio dell’anno scolastico.

Radio Sound blank blank blank blank

Nella sala consiglio il presidente della Provincia Patrizia Barbieri, il vice presidente della Provincia Paola Galvani e gli assessori comunali alla Scuola Jonathan Papamarenghi e all’Infanzia Federica Sgorbati, insieme ad dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Maurizio Bocedi, si sono confrontati con i rappresentanti sindacali confederali e di categoria di Cgil, Cisl e Uil.

In discussione parecchi temi, sviluppati in relazione all’emergenza sanitaria e alle nuove e complesse normative vigenti ad essa collegate. Dalla didattica in presenza e a distanza agli spazi per aule e laboratori; dalle mense scolastiche ai tanti aspetti connessi al trasporto pubblico locale; fino ai problemi affrontati dai lavoratori direttamente o indirettamente coinvolti nel sistema-scuola.  

Alle sollecitazioni e alle segnalazioni dei rappresentanti sindacali, la Provincia – insieme al dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale e agli assessori comunali – ha fornito risposte ed elementi utili per quanto di propria competenza, accogliendo la richiesta dei sindacati stessi di rendere periodico questo momento di incontro.

Quello di oggi è stato quindi il primo di una serie di appuntamenti ad hoc, che si ripeteranno – in date da concordarsi – in base all’evolversi delle problematiche evidenziate.

La Provincia ha espresso la volontà di continuare a seguire collegialmente le diverse situazioni, allo scopo di sviluppare un’azione congiunta nella ricerca di soluzioni efficaci per le delicate questioni emerse.


Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank