Serie B – I Fiorenzuola Bees inaugurano al meglio il 2023 superando Ozzano 86-97

fiorenzuola bees

Il 2023 dei Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti inizia da Ozzano, con i gialloblu ospiti di New Flying Balls Ozzano con la volontà di vendicare anche la sconfitta di inizio stagione in Supercoppa LNP.

blank

La cronaca

Sono i padroni di casa a partire nettamente con più energia, sfruttando la tripla dell’indimenticato ex di giornata Klyuchnyk per il 7-2 iniziale al 2’. Pederzini e Giorgi con i piazzati dalla media distanza mantengono le squadre a contatto, ma Klyuchnyk con altri 4 punti personali consegna il break del 13-8 per Ozzano al 6’.

Re in contropiede segna il -3 per i Bees al 7’ (17-14), ma Lasagni dalla lunga distanza consegna 2 possessi pieni di vantaggio ai padroni di casa. Sul finale di quarto, le rotazioni dalla panchina gialloblu riescono a tenere contenuto il gap grazie ai canestri di Giorgi e Caverni, con il piazzato di Bonfiglio decisivo per il 22-20 a fine primo parziale.

Felici in casa Ozzano porta il +5 in apertura di secondo parziale (29-24 al 12’), con Ricci e Casagrande in casa Bees a tenere la partita estremamente equilibrata e tesa. I due liberi di Ricci consegnano il primo vantaggio per Fiorenzuola al 14’, con Preti abile a concretizzare 5 punti personali consecutivi e a costringere coach Pizzi al timeout pieno sul 32-35 al 16’.

blank

In una fase di gioco convulsa, Barattini riporta Ozzano al -1 entrando nell’ultimo minuto dal secondo quarto, con il primo tempo che si chiude sul 35-37.

Secondo tempo

Al rientro dall’intervallo lungo Giorgi con 5 punti personali consegna 2 possessi pieni di vantaggio a Fiorenzuola (36-42), con Ozzano che si affida al suo top scorer Felici per la tripla che vale in combinata il 41-44 ed il 13° punto personale per il lungo ozzanese.

Preti con il 3/3 dai liberi scavalla oltre la doppia cifra personale al 24’, ma la scorribanda mancina in terzo tempo di Barattini mantiene la gara in assoluta parità. 49-49.

Grandinano triple ad Ozzano, con gli attacchi che si incendiano letteralmente a metà quarto; Caverni con 2 canestri dall’arco al 26’ riporta i Bees al 54-58, ma Felici è ancora concreto ed esiziale per ricucire con due canestri personali sul 58-59 al 27’.

blank

Casagrande con la tripla dall’angolo sembra trovare un dolcetto dalla calza dell’Epifania per i Bees (61-64), ma Barattini risponde pan per focaccia e consegna 3 etti di carbone tramutati nella tripla della parità al 29’. 64-64.

I due tiri liberi di Caverni consegnano il vantaggio ai Bees, che chiudono il terzo quarto in vantaggio di 3 lunghezze. 64-67.

Ricci con la tripla e Caverni con il lay up mancino consegnano il 66-72 a Fiorenzuola ad inizio dell’ultimo quarto; Ozzano non ci sta, ed è Bonfiglio al 34’ con 5 punti personali ad impattare a quota 72-72. Partita apertissima e ideale mini-supplementare da 6 minuti.

Giorgi e Magrini con un controbreak fondamentale da 0-4, con un’altra tripla fuori equilibrio di Magrini al 36’ che costringe la panchina di Ozzano al timeout sul 74-81.

Chiappelli con la tripla del 77-83 al 38’ prova a non far prendere il volo lo sciame dei Bees, ma Giorgi con la stessa arma nell’azione seguente segna una tripla che fa esplodere la panchina gialloblu. 77-86.

Su un’altra tripla di Giorgi a 100 secondi dalla fine la partita si indirizza chiaramente in direzione Val d’Arda, con i Bees che questa volta prendono definitivamente il volo per il 79-89. Finisce 86-97 per i gialloblu.

Ozzano vs Fiorenzuola Bees 86-97

(22-20; 35-37; 64-67)

New Flying Balls Ozzano: Folli 17; Salsini ne; Felici 17; Galletti ne; Balducci 4; Klyuchnyk 12; Chiappelli 9; Barattini 16; Bonfiglio 10; Buscaroli 4; Lasagni 6. All. Pizzi

Fiorenzuola Bees: Casagrande 12; Re 7; Devic ne; Caverni 12; Pederzini 2; Giacchè 3; Giorgi 23; Preti 12; Bettiolo ne; Ricci 16; Magrini 10. All. Galetti

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank