Serie B – Passoni e Venuto fanno la differenza, la Bakery Piacenza espugna Senigallia: 65-86

bakery piacenza

Seconda vittoria in fila per la Bakery Piacenza! I biancorossi di coach Marco Del Re, dopo il momento buio caratterizzato da quattro sconfitte consecutive, rilanciano le proprie ambizioni di alta classifica e stendono la Goldengas Senigallia. Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, chiuso in vantaggio dai padroni di casa con il punteggio di 43-40, Piacenza stringe le maglie in difesa e gioca una ripesa pressoché perfetta: 46 punti segnati, 22 subiti, e i due nuovi innesti Venuto e Passoni al centro del meccanismo sia in attacco che in difesa. Poi, a cesellare il tutto come sempre ci pensa capitan Alessandro Cecchetti, autore di 28 punti ed autentico MVP del match.

blank

La truppa biancorossa, in attesa del big match di lunedì sera tra Faenza e Ozzano, sale momentaneamente al quarto posto insieme a Fiorenzuola e Ancona. Senigallia, invece, rimane decima con 7 vittorie e 8 sconfitte.

La cronaca Senigallia-Bakery Piacenza

Angelucci a centro area firma i primi due punti al PalaSport di Senigallia. Rispondono i padroni di casa con il gioco da tre punti di Musci. Pozzetti a bersaglio dopo il canestro di Cecchetti: 7-4. Duello nel duello tra Musci (7pts) e Cecchetti (4pts): 9-8. Mini parzialino firmato da Berra, Cechetti e Passoni: 15-11 per la Bakery. Fallo di Pozzetti su Venuto, tre tiri liberi per play di Piacenza: 17-11. Giacomini a centro area per il -4. Ancora Senigallia a bersaglio: 15-17. Due tiri liberi di Neri: perfetta parità al PalaSport. In chiusura di parziale le bombe di Gnecchi e Neri rimettono avanti Senigallia: 23-17 (parziale di 12-0).

El Agbani a centro area chiude un parziale di 14-0 di Senigallia, ma un rientro difensivo molto lacunoso regala altri due punti ai padroni di casa: 27-19 e timeout per coach Del Re. Valle scrive il +10 dalla lunetta, Venuto sveglia la Bakery con il tiro pesante: 29-22. Al giro di boa Piacenza torna a -4 con la prima bomba di Berra: 32-28. Ancora Cecchetti (9pts) a centro area e Venuto da tre: 32-33. Timeout Senigallia. Esce bene dalla pausa la formazione di casa: Giannini e Musci timbrano il +5. Il primo tempo va in archivio sul 43-40 dopo la bomba di Passoni e il canestro di Giannini.

blank

Secondo tempo

5-0 firmato Passoni: Piacenza torna a +2. Giannini segna da tre e riporta avanti Senigallia: 48-45. Siamo già praticamente al giro di boa del terzo periodo: pochi canestri. Si vive di parziali: la Bakery ne piazza un altro e sale a +2. Invenzione di Venuto per Korsunov, bomba di quest’ultimo: 51-55 e timeout Senigallia. Il terzo periodo va in archivio con Piacenza che riscrive il massimo vantaggio grazie alla bomba di Venuto: 53-62.

Cecchetti con il gioco da tre punti in apertura degli ultimi 10 minuti regolamentari: 53-65. Ancora la Bakery, un altro gioco da tre punti che però Berra non completa: 53-67 (massimo vantaggio biancorosso). Cecchetti riapre la forbice sul +15, ma Lemmi risponde e tiene in vita la Goldengas: 56-69. La Goldengas ci prova alla disperata, ma la Bakery ha più energia: 60-78 a tre minuti dal termine. Poco da raccontare negli ultimi due minuti: Piacenza vince 65-86

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank