Serie B – La Bakery piega Salerno 85-63 e infila la terza vittoria consecutiva

bakery piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Terza vittoria consecutiva per la Bakery Piacenza, che dopo aver superato Brianza e Sant’Antimo piega anche la Virtus Arechi Salerno. I ragazzi di coach Salvemini trovano un’altra affermazione nel Girone A grazie ai due quarti centrali, in cui segnano la bellezza di 52 punti e ne subiscono solo 29. Top scorers Criconia e Mastroianni con 15 segnature, ma è tutto l’organico dei biancorossi che gira alla perfezione (15/33 con il tiro pesante e Soviero in doppia-doppia da 10pts e 12rebs). I campani stanno in partita un tempo, poi crollano e abbandonano il palazzetto di Largo Anguissola con il tabellone che recita 85-63. Piacenza raggiunge quota 12 punti in classifica e tiene il ritmo delle squadre all’ottavo posto: Cassino, Avellino e Brianza

I quintetti

BAKERY PIACENZA: Maglietti, Criconia, Wiltshire, Mastroianni, Besedic. All. Salvemini
SALERNO: Staselis, Capocotta, Arnaldo, Spizzichini, Kekovic. All. Sciutto

Arbitri: Marco Zuccolo di Pordenone e Marco Schiano Di Zenise di Trieste. 

La cronaca

Primi quattro minuti senza canestri. Gioco da tre punti di Spizzichini: 0-3. La Bakery si sblocca con Mastroianni: 2-3. Staselis e Arnaldo mandano avanti 7-2 gli ospiti. Maglietti pareggia con 5 punti in fila. Kekovic, Staselis, Maglietti e Besedic a segno da tre: 13-13. Wiltshire, primo vantaggio Bakery: 15-14. Va in archivio il primo periodo: 18-18.

Mastroianni a bersaglio con tre canestri: 28-18. Wiltshire ci mette il carico: 30-18. Due palle perse consecutive per Piacenza, match spezzettato: 31-21. Primi punti per Soviero: 33-21. Bella serie di canestri al PalaBakery, il punteggio lievita: 35-27. Soviero e Criconia provano a dare una spallata al match, ma Staselis risponde con la bomba: 40-31. Kekovic segna a centro area, Soviero brucia la sirena: 46-35 dopo i primi venti minuti.

Secondo tempo

Piacenza ricomincia forte: canestri di Mastroianni, Criconia e Maglietti, 56-39. I ragazzi di Salvemini accelerano in maniera brutale: Criconia (15) e Besedic scavano il +23 a tabellone. La Bakery appare in totale controllo, Salerno in grossa difficoltà. Wiltshire da tre, è massimo vantaggio biancorosso: 67-42. Il terzo parziale si chiude con un clamoroso 70-47 per i biancorossi.

Salerno vuole rendere competitivo il finale e torna a -16, ma Piacenza è troppo concentrata: 78-56 con la bomba di Wiltshire. Bakery in gestione nel finale, si gioca solamente per le statistiche. Triplice fischio al Palasport: Piacenza vince 85-63 e trova la terza affermazione consecutiva.

Radio Sound
blank blank