Sferra un pugno in faccia a un ragazzo e scappa con il cellulare, 18enne denunciato

Sferra un pugno in faccia a un ragazzo e gli ruba il cellulare. Denunciato. I fatti sono accaduti a Sarmato. Un 18enne di origini marocchine ha sferrato un pugno in pieno volto a un coetaneo incrociato per strada. Dopo l’aggressione, lo straniero ha sfilato dalla tasca il telefono cellulare per poi fuggire a gambe levate.

La vittima ha allertato i carabinieri che in pochi minuti hanno rintracciato l’aggressore. In tasca aveva ancora il telefono rubato che i militari hanno riconsegnato alla vittima.

Per il marocchino è scattata la denuncia per rapina.