Sorgentedelvino LIVE 2019, il salone delle piccole cantine naturali a Piacenza dal 9 all’11 febbraio – BIGLIETTI OMAGGIO

Sorgentedelvino LIVE 2019

Sorgente del vino LIVE – Biglietti omaggio – Scopri come vincere un biglietto omaggio offerto da Radio Sound e Piacenza24.

Sorgente del vino LIVE 2019
il salone delle piccole cantine naturali

a Piacenza Expo
dal 9 all’11 febbraio 2019

Per aggiudicarti il tuo biglietto omaggio invia un SMS/WhatsApp con scritto VINO PC24 + il tuo nome e cognome al 333 75 75 246 . Il fortunato sarà richiamato. Biglietto valido per 1 persona.

Ascolta Radio Sound, potrai aggiudicarti tanti omaggi!


INFO SPETTACOLO

Sorgentedelvino LIVE, il salone delle piccole cantine naturali. Torna a Piacenza dal 9 all’11 febbraio l’appuntamento con i vini nati dal rispetto per la terra, le tradizioni e le persone. In programma Terroir Liguria per scoprire le eccellenze della regione e il convegno annuale di Viticolturabiodinamica “Il rame in vigna: quel che si dice e quel che si tace”

Sorgentedelvino LIVE 2019

Sempre più persone in Italia scelgono di portare in tavola vini buoni per il palato, ma anche rispettosi dell’ambiente. Sono vini di piccoli produttori che coltivano le uve in agricoltura biologica o biodinamica. In particolare introvabili al supermercato, ma che gli appassionati e i consumatori più curiosi possono incontrare di persona a Sorgentedelvino LIVE, il salone dei vini naturali, di territorio e tradizione. Un importante appuntamento che torna a Piacenza Expo dal 9 all’11 febbraio 2019 per la sua undicesima edizione.

150 vignaioli, provenienti da Italia ed Europa

Partecipano 150 vignaioli, provenienti da Italia ed Europa, per fare assaggiare il frutto del loro lavoro, raccontare il proprio territorio e vendere direttamente i propri vini. Un viaggio attraverso profumi e sapori, territorio dopo territorio. Soprattutto per riscoprire quell’Italia meravigliosamente ricca di differenze, di sapori autentici e di tradizioni vitali e ben radicate, che ancora resiste alle tentazioni dell’omologazione. Vini unici e irripetibili annata dopo annata. In particolare che nascono nella vigna, figli di un’agricoltura sana che conferisce loro maggiore bontà e digeribilità. Inoltre accanto ai vini ci sono i prodotti genuini, lavorati da artigiani accorti e sapienti che propongono la qualità prima di tutto. In particolare dall’olio al miele, dal formaggio alla pasta, passando per i dolci come biscotti e cioccolato, ma anche tanto altro.

Il programma

 Il programma prevede inoltre l’approfondimento Terroir Liguria per andare alla scoperta di questa regione davvero unica. Grazie ai suoi vigneti eroici abbarbicati sulle pendici a strapiombo sul mare e la complessità dei suoi territori e delle sue tradizioni. Naturalmente dai Colli di Luni alle Cinque terre fino alla Riviera di Ponente, Pornassio e Dolceacqua.

Nel corso delle tre giornate un’area del padiglione sarà riservata ai produttori liguri. Infatti sono previste micro-produzioni vitivinicole capaci di incantare i palati più esigenti, ma anche un’agricoltura estremamente differenziata tra la costa e l’Appennino dell’interno.

 Lunedì 11 febbraio dalle 9 alle 13 Sorgentedelvino LIVE ospita il convegno annuale di Viticolturabiodinamica che verte quest’anno su un tema di scottante attualità: “Il rame in vigna: quel che si dice e quel che si tace”.

In febbraio entrerà infatti in vigore anche in Italia la nuova normativa che riduce i quantitativi di rame utilizzabili in agricoltura biologica a 4 kg all’anno calcolati sulla media di sette anni. Modererà il convegno il giornalista Lorenzo Tosi.  Interverranno invece l’enologo Aldo Venco, il prof. Mario Fregoni e il prof.Ettore Capri. Presenti inoltre Leonello Anello, agronomo e ricercatore biodinamico, e il ricercatore della Fondazione E. Mach Enzo Mescalchin.

Informazioni

Il salone aprirà al pubblico sabato 9 (ore 12-18). Poi prosegue domenica 10 (ore 10-18) e lunedì 11 febbraio (ore 12-18).

Ingresso 15€ incluso calice da degustazione e catalogo. Sorgentedelvino LIVE è realizzata dall’associazione culturale Echofficine. In particolare con la collaborazione di La Sacca del Diavolo e con il sostegno di Rastal e di Nomacorc –Vinventions.