Spacciavano cocaina nella zona di via Manfredi, blitz della polizia: due stranieri arrestati e rimpatriati

blank

Nel pomeriggio di ieri, 20 ottobre, la Squadra Mobile della Questura di Piacenza ha arrestato in flagranza di reato due cittadini stranieri per il reato di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti in concorso.

Dopo giorni di prolungati servizi di osservazione nella zona di via Manfredi, che avevano permesso di individuare due presunti spacciatori attivi in quella zona, gli investigatori sono intervenuti durante una cospicua cessione di cocaina ad un cittadino italiano, procedendo contestualmente all’arresto dei due spacciatori.

All’esito della successiva perquisizione, estesa anche alla stanza di albergo momentaneamente occupata dai due soggetti e svolta con l’ausilio dell’Unità Cinofila della Polizia Locale di Piacenza, i poliziotti hanno sequestrato complessivamente circa 12 grammi di cocaina, 5.000 euro in banconote di vario taglio e materiale per il confezionamento delle dosi.

I due arrestati sono stati quindi condotti in carcere: gli arresti sono stati convalidati con l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora in Provincia di Piacenza.

Dopo la scarcerazione, i due indagati sono stati immediatamente ricondotti in Questura e, a seguito di rapida istruttoria svolta dal locale Ufficio Immigrazione, espulsi dal territorio nazionale e rimpatriati nel paese di origine.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank