Entra in vigore il super green pass, ecco cosa cambia tra certificato base e “rafforzato”

Super Green Pass, le opinioni dei piacentini sull’utilità del provvedimento

Entra in vigore da oggi il super green pass: in altre parole il certificato ottenuto attraverso il tampone e quello ottenuto tramite vaccino avranno valenze differenti. Chi possiede già un green pass per vaccinazione o guarigione non deve scaricare una nuova certificazione.

blank

Spostamenti

Su aerei, treni, navi e traghettiautobus pullman di linea che collegano più di due regioni; autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente, mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale sia in zona bianca che in zona gialla che in zona arancione si potrà salire sia con il Green Pass base che con il Green Pass rafforzato, ovvero sia con il certificato di avvenuta vaccinazione che con quello di avvenuta guarigione sia con l’esito negativo di un tampone antigenico o molecolare.

Per taxi e autovetture fino a nove posti, compreso quello del conducente, adibiti a servizio di noleggio con conducente, ad eccezione di quelli in servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale (cui si applica la disciplina relativa all’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale di linea), non è necessario avere alcun Green Pass.

Se ci si muove con un mezzo proprio all’interno del proprio Comune o verso altre Regioni/Province autonome non c’è bisogno di Pass. Ma attenzione: in zona arancione a chi non ha né il Green Pass, che sia di base o rafforzato poco importa) lo spostamento è consentito solo per lavoro, necessità, salute o per servizi non sospesi ma non disponibili nel proprio comune. In arancione anche da Comuni di massimo 5.000 abitanti, verso altri comuni entro i 30 km, eccetto il capoluogo di provincia.

Le stesse regole, nonostante la richiesta delle Regioni di una deroga per gli studenti, si applicano a tutti i cittadini con più di 12 anni.

Per il trasporto scolastico dedicato esclusivamente ai minori di 12 anni, cioè gli scuolabus, nessun obbligo di tampone, vaccino o altro: si sale senza Certificati.

Impianti sciistici

L’acquisto di skipass che consente anche in via non esclusiva l’accesso a funivie, cabinovie e seggiovie qualora utilizzate con chiusura delle cupole paravento è consentito in zona bianca e gialla sia a chi ha fatto il tampone sia a chi è vaccinato e guarito (dunque vale sia il Green Pass base che quello rafforzato). In zona arancione solo ha chi ha il Super Pass. Per chi non ha alcun Green Pass l’accesso è interdetto.

Al contrario per skilift, sciovie o seggiove aperte, senza cupole paravento, l’accesso è consentito in zona bianca e gialla a tutti. In zona arancione solo a chi ha il Super Green Pass.

Lavoro

L’accesso al luogo di lavoro per i lavoratori pubblici e privati (eccetto per i lavoratori pubblici per i quali vige l’obbligo vaccinale) è consentito a chiunque abbia il Green Pass, sia di base che rafforzato, e dunque a tamponati, guariti o vaccinati. A prescindere dal colore della zona.

Le stesse regole valgono per l’accesso alle mense.

Accesso a esercizi e uffici

Per usufruire di servizi alla persona (estetisti, barbieri, parrucchieri, massaggiatori), per fare shopping in negozi che non siano in centri commerciali o per entrare nei centri commerciali nei giorni feriali e nei giorni festivi in zona bianca o gialla non c’è bisogno di Green Pass: l’accesso è libero. E lo stesso vale per gli uffici pubblici: dalla circoscrizione all’anagrafe, dalle poste all’istituto di previdenza.

Se invece ci si trova in zona arancione, per fare shopping in un centro commercialie nei giorni festivi, prefestivi o nel weekend, invece, serve il Super Green Pass. Se però ci si deve recare in un supermercato, in edicola, in una libreria, in una farmacia o in un tabaccaio dentro lo shopping mall la regola non vale più: accesso consentito a chiunque anche in arancione visto il carattere di urgenza dei negozi.

Strutture socio-sanitarie

Chi vuole andare a far visita a parenti o amici ricoverati in strutture sanitarie, socio-sanitarie, residenziali, socio-assistenziali e hospice dovrà avere il Green Pass. Potrà dunque essere vaccinato, guarito dal Covid o essersi sottoposto a un tampone con esito negativo nelle ultime 48 ore se antigenico, nelle ultime 72 ore se molecolare. Altrimenti non si entra.

Studenti di scuole e università

Niente obbligo di Green Pass (e dunque né di tampone né di vaccino) per gli studenti delle scuole superiori.

All’università la storia cambia: per entrare in ateneo per seguire le lezioni, dare un esame o laurearsi ci vuole il Green Pass, o di base o rafforzato.

Bar e ristoranti (esclusi quelli nelle strutture ricettive)

Chi vuole consumare al banco potrà farlo liberamente. Solo in zona arancione ci vorrà il Super Green Pass.

Chi vuole consumare al tavolo all’aperto potrà farlo senza limitazioni. Per l’arancione vale la stessa regola del bancone: può sedersi ai tavolini fuori solo chi ha il Super Pass.

Chi vuole prendere un tè, fare colazione, pranzare o cenare ai tavoli al chiuso di un ristorante, di un bar, di una enoteca, di un locale potrà farlo solo mostrando il Super Green Pass. La regola non conosce colori: vale sia in bianco che in giallo che in arancione.

Strutture ricettive

Per gli hotel come per le altre strutture ricettive come residence o case vacanze vige la regola che l‘alloggio è consentito solo a chi ha il Green Pass. Bisogna come minimo essere tamponati. Il controllo del Green Pass sarà quotidiano, dunque chi parte e non è vaccinato né guarito dovrà fare un tampone ogni 48 o 72 ore a seconda che scelga l’antigenico o il molecolare. La norma vale sia in zona bianca che gialla che arancione.

Il servizio di ristorazione riservato ai clienti della struttura, sia esso all’aperto o al chiuso, è aperto sia a chi alloggia con il Green Pass base sia a chi ha il Super Pass.

Il servizio di ristorazione non riservato ai clienti della struttura all’aperto è accessibile in zona bianca e gialla a chiunque. In zona arancione solo a chi ha il Super Green Pass.

Il servizio di ristorazione non riservato ai clienti della struttura al chiuso è aperto solo a chi ha il Super Green Pass a prescindere dal colore della zona in cui ci si trova.

Attività sportive in strutture pubbliche e private

L’attività sportiva o motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, è libera per tutti.

Quella al chiuso in palestre, piscine, centri natatori, è consentita in zona bianca e gialla solo a chi ha uno dei due Green Pass. E in zona arancione solo ai vaccinati o ai guariti in possesso del Super Pass.

Se però la piscina o il centro natatorio è all’aperto allora in zona bianca e gialla può nuotarvi chiunque, in zona arancione solo chi ha il Super Pass.7

Per le attività riabilitative e terapeutica ricomprese nei livelli essenziali di assistenza (LEA) non ci sono preclusioni: possono frequentarle tutti a prescindere dalla zona.

Gli sport di squadra e attività sportiva in centri e circoli sportivi al chiuso sono accessibili in zona bianca e gialla sia ai tamponati che ai vaccinati che ai guariti. In zona arancione solo alle due ultime due categorie in possesso del Super Pass.

Gli sport di squadra e attività sportiva in centri e circoli sportivi all’aperto sono accessibili a tutti.

Quanto agli sport di contatto: se sono al chiuso via libera a chi ha almeno il Green Pass base (e dunque ovviamente a chi ha il rafforzato) in bianco e giallo, solo a chi ha il Super Green Pass in arancione. Se sono all’aperto invece sono aperti a tutti, anche senza Pass, tranne in arancione: qui ci vuole sempre e solo il Super Pass.

Capitolo spogliatoi: in zona bianca e gialla possono utilizzarli per cambiarsi o fare la doccia sia i cittadini in possesso del Green Pass base sia quelli in possesso del Super Green Pass. In zona arancione solo quelli che hanno il pass rafforzato e sono dunque vaccinati contro il Covid o hanno contratto il virus e sono poi guariti.

Attività ed eventi culturali

Gli spettacoli in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali chiusi (con capienza al 100%) sono aperti al solo pubblico in possesso del Super Green Pass.

Diverso il caso di mostre, musei e altri luoghi della cultura: solo in arancione ci vuole il Green Pass rafforzato. In bianco e in giallo si può entrare anche con il Green Pass base.

Eventi sportivi

L’accesso alle attività sportive in stadi e palazzetti (capienza del 60% al chiuso e del 75% all’aperto) è consentita esclusivamente a chi ha un super Green Pass, a prescindere dal colore della zona in cui la partita o l’incontro o la gara si svolge.

Attività ludiche o ricreative

Per passare una serata o scatenarsi in pista in sale da ballo e discoteche: serve il Super Green Pass.

Feste conseguenti a cerimonie civili e religiose: basta anche il solo tampone, tranne che in zona arancione dove serve il Super Pass.

Feste non conseguenti a cerimonie civili e religiose: i No Vax non possono partecipare perché serve il Super Pass.

Accesso ai centri benessere al chiuso: in zona bianca e gialla valgono sia il Pass base che quello rafforzato, in arancione solo il secondo.

Accesso ai centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e le attività riabilitative o terapeutiche) all’aperto e al chiuso: come per i centri benessere in bianco e giallo basta anche il tampone, ma per l’arancione sono ammessi solo vaccinati e guariti.

Per i parchi tematici e di divertimento serve almeno il Green Pass base in bianco e giallo, vale solo il Super in arancione.

Stessa regola per i centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso, le sale gioco, le sale scommesse, i bingo e i casinò: in bianco o in giallo vanno bene sia il Green Pass di base che il rafforzato, in arancione può entrare solo chi ha il secondo tipo.

Nei centri culturali, centri sociali e ricreativi all’aperto invece si accede anche senza Pass. Se però si trovano in zona arancione serve il Super Green Pass.

Concorsi pubblici

Per partecipare alle prove in presenza di un concorso pubblico il vademecum del governo dice che serve il Green Pass, vanno bene sia quello base che quello rafforzato. Chi è senza Green Pass non è ammesso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank