Piacenza, Scazzola: “Non possiamo concedere certi gol” -AUDIO

Scazzola

E’ un Piacenza Calcio che continua a faticare per trovare la quadra giusta. I biancorossi, dopo la bella vittoria contro l’Albinoleffe, sono ricascati nel vortice della poca efficacia e sono stati sconfitti nella sfida casalinga contro il Lecco per 1-0.
Ad analizzare le difficoltà e la scarsa lucidità del Piacenza è proprio il tecnico Cristiano Scazzola:

blank

Continuità ancora non trovata

Se guardiamo i punti raccolti nelle ultime partite non sono pochissimi. Il Lecco era una squadra ferita che veniva da un momento di difficoltà e il problema è stato – come anche in molte altre gare – quello di concedere gol a causa della nostra ingenuità. Era una partita maschia e il contatto fisico e la seconda palla sono fondamentali.

Piacenza poco brillante

Mancavano Gonzi e Cesarini che hanno le caratteristiche per poter ribaltare una partita del genere. Poi, si è fatto male anche Corbari. In ogni caso, ci sono state poche occasioni da entrambe le parti e diviene fondamentale la concentrazione e la determinazione nello sfruttare al meglio gli episodi. In questo, purtroppo, non siamo continui.

La determinazione

In Serie C è complicato essere continui. Ci sono tante partite bloccate e bisogna essere determinati a fare risultato senza concedere nulla. Una partita come quella di oggi non doveva essere persa.

Di seguito, l’intervista audio completa a Cristiano Scazzola

Clicca qui per leggere e ascoltare i punti di vista del nostro Andrea Amorini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank