Terzo incontro del ciclo “La visione femminile della scrittura” il 3 ottobre al Trieste 34

Terzo incontro del ciclo "La visione femminile della scrittura"

Giovedì 3 ottobre alle ore 20,30 al Teatro Trieste 34, è previsto il  3° incontro de “La visione femminile della scrittura”. Parteciperanno la docente di lettere Chiara Ferrari, la studiosa Nadia Paola Matrone e la giornalista Antonella Lenti, moderatore il divulgator culturale Roberto P.Forti.L’incontro organizzato da Epikurea l’associazione di riorganizzazione familiare, relazionale e gestionale ha il patrocinio del Comune di Piacenza.

Terzo incontro del ciclo “La visione femminile della scrittura”: le realtrici

CHIARA FERRARI docente di lettere e giornalista pubblicista, è autrice di Politica e protesta in musica. Da Cantacronache a Ivano Fossati (Unicopli, 2015), saggio sulla canzone d’autore e di protesta in Italia, e del documentario sulla storia di Cantacronache, realizzato presso l’Università di Bologna (1958-62 – Politica e protesta in musica, 2011). Per le edizioni #OfficineGutenberg ha collaborato alla  raccolta Lambrusco e pop rock (2018), Le ricette delle razdore piacentine 1 (2015) e Le ricette delle razdore piacentine 2(2016). Si interessa di storia e di cultura popolare.

Nadia Paola matrone operatrice di Luce, artista espansa, studiosa e ricercatrice spirituale. Inizia circa venti anni fa con la conoscenza della medicina cinese e la tecnica dello Shiatsu. Nell’ultimo anno scopre la magia del suono e della medicina vibrazionale con le campane di cristallo. Si avvicina anche alla pittura istintuale creando mandala evolutivi personalizzati che diventano portali energetici. Ha scritto “100 modi per esprimere il sacro femminile ” “The Spiral Flifht” Sinfonia d’Amore” 
 Antonella Lenti giornalista professionista. Corrispondente de “l’Unità” negli anni Ottanta, successivamente Direttore del settimanale “Corriere Padano” e il mensile “Piacentini”. Quindi a Libertà redattrice e vice-caposervizio. “… Ma ci resta il cielo”, edito da #Pontegobbo. “Tra le braccia di Fritz – La mia bella estate col cancro” edito da #Scritture.“Fritz” è il cancro al seno che Antonella scopre di avere nell’aprile 2011, un compagno con cui dovrà convivere giocoforza. Tre i segmenti di interesse: il costume e la moda, la riflessione politica e il tema della salute e del tumore al seno.

Parteciperanno la docente di lettere Chiara Ferrari, la studiosa Nadia Paola Matrone e la giornalista Antonella Lenti, moderatore il divulgator culturale Roberto P.Forti.L’incontro organizzato da Epikurea l’associazione di riorganizzazione familiare, relazionale e gestionale ha il patrocinio del Comune di Piacenza.