Top10 – Settimana corta per i Lyons: venerdì si torna in campo per il recupero con Valorugby Emilia

lyons

Una settimana corta, intensa e complicata quella di Sitav Rugby Lyons, che a distanza di 5 giorni dalla sconfitta contro Colorno torna in campo per un altro Derby, il recupero della sfida con il Valorugby Emilia sospesa per nebbia a gennaio. Il momento non è dei migliori per i bianconeri, che proveranno comunque a rendere difficile la vita ai reggiani come accaduto nei due precedenti stagionali. Nella gara di andata i Lyons conquistarono un punto di bonus in una sfida equilibrata, mentre nella gara sospesa andarono due volte in vantaggio nel primo tempo con due mete. Venerdì 25 alle ore 19.10 un altro capitolo della rivalità tra queste due squadre, sotto le luci dello Stadio Mirabello.

La presentazione del match

Di fronte a loro c’è una squadra forte, con tanti nomi importanti del campionato italiano, che attualmente è terza in classifica dopo essere stata scavalcata dal Rovigo nelle ultime giornate. Il Valorugby è rimasto agganciato alla seconda piazza praticamente da inizio anno, e sembra in una fase di leggera flessione di risultati. I Diavoli sono comunque reduci da una pesante vittoria sulle Fiamme Oro per un solo punto, che ha dato respiro agli uomini di Manghi in vista della corsa playoff. Non possono comunque deconcentrarsi, visto il grande campionato del Colorno e le tre partite da recuperare del Calvisano.

blank

I Lyons sono reduci da quella che forse è stata la peggior partita dell’anno, una sconfitta senza appello sul campo dell’HBS Colorno con un secondo tempo shock, in cui i Lyons hanno rimediato ben quattro cartellini gialli compromettendo la partita in modo irrimediabile. Tornare in campo dopo solo 5 giorni può essere un vantaggio per sfogare la frustrazione e mettersi la brutta giornata di Colorno alle spalle, ma Coach Garcia deve però fronteggiare una situazione difficile nella rosa. Diversi giocatori sono influenzati, e le assenze si faranno sentire nella sfida del Mirabello.

“Anche a gennaio la situazione non era delle migliori, ma scendemmo in campo determinati a far bene, con i giocatori che non cercarono scuse e giocarono pensando solo ai propri compiti. Disputammo un buon primo tempo, ben organizzati, senza fronzoli e marcando due mete. Venerdì sera dovremo scendere in campo con lo stesso spirito e la stessa organizzazione. La chiave sarà mantenere la concentrazione, perchè nell’ultima partita ci siamo sciolti alle prime difficoltà, mostrando il fianco all’avversario che ci ha punito severamente. Contro una squadra come Valorugby Emilia questi errori non si possono commettere.”

La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma Rai Play, e in differita su Rai Sport HD alle ore 22.

Sitav Rugby Lyons: Via G; Via A, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Fontana; Portillo, Salvetti, Petillo; Janse van Rensburg, Cemicetti; Salerno, Rollero, Acosta

A disp: Minervino, Actis, Salerno, Lekic, Moretto, Bance, Cissè, Biffi 

I risultati del settore giovanile

U15: LYONS – MODENA 20 – 7 (mete 4 – 1)

Marcatori: Cordani, Konte, Binati, Locca

Convocati: Pagliafora, Tosciri, Locca, Cordani, Beghi, Torricela Isola, Konte, Barbieri, Verbeni, Antozzi Montesissa, Barbieri, Re, Ferrari, Nunez

A disp.: Binati, Sesenna, Uka, Rancati

Prosegue con successo il percorso di consolidamento al gioco a 15 giocatori della under 15 Lyons Val
d’Arda. Sul campo dello stadio Beltrametti i nostri ragazzi si sono misurati con i pari età del Modena vincendo per 20 a 7 (4 mete a 1), nonostante numerose defezioni per influenze.

La squadra si è mossa molto bene in difesa ha sempre chiuso tutti gli spazi agli avversari che nonostante la sconfitta hanno giocato un buon rugby, anche grazie alla presenza di giocatori fisicamente forti tra le proprie fila.

Anche l’attacco è andato bene, quattro mete segnate lo dimostrano, ma con qualche passaggio in più ne avrebbero potute segnare altrettante. La crescita della squadra continua e i ragazzi dimostrano entusiasmo e grinta nel gioco.

Serie C – Girone Promozione – III giornata

Rugby Pieve 1971 – Sitav Rugby Lyons 8-10 (8-10)

Tabellino: pt 23’ m Pieve (5-0), 35’ cp Groppelli N (5-3), 39’ cp Pieve (8-3), 41’ m Eddoukali, tr Groppelli N. (8-10) st

Sitav Rugby Lyons: Rossi (cap); Tasha (41’ Viani Pa), Gherardi (35’ Eddoukali), Dallavalle, Spezia; Groppelli N, Dhima; Bosoni, Bongiorni (53’ Vergari), Sirtori Origgi; Bassi, Pagani (41’ Bellani); Groppelli G, Borghi, Canderle. All: Davide Baracchi

Cartellini: 39’ Cartellino Giallo Rossi; 52’ Cartellino Giallo Bosoni, 71’ Cartellino Rosso Dallavalle, 71’ Cartellino Rosso Pieve

La Squadra Cadetta sta diventando grande. Vincere partite difficilissime come quella di Pieve di Cento, in cui tutto sembra andare storto fin dall’inizio, è testimonianza di un gruppo che sta lavorando nella direzione giusta, che crede nelle proprie capacità.

Su un campo che aveva visto i bianconeri uscire sconfitti solo un mese fa, i ragazzi di Davide Baracchi hanno tirato fuori gli artigli, strappando un successo fondamentale per la rincorsa alla promozione in Serie B. I Lyons restano in vetta alla classifica del Girone Promozione dopo le prime tre giornate, che vedevano di fronte a loro tre tra le favorite alla vittoria. Il percorso di crescita è ben segnato, e sembra che i giovani leoni possano puntare in alto.

Le marcature arrivano tutte nel primo tempo, in una partita in cui i Lyons, scesi in campo solo con 19 giocatori, hanno avuto anche il pregio di resistere ai periodi di inferiorità numerica dovuti ai cartellini gialli inflitti a Capitan Rossi e Bosoni.

Apre le marcature il Pieve al 23’ con una meta con i trequarti, poi scambio di calci piazzati. Allo scadere del primo tempo arriva la meta del sorpasso con Eddoukali: è il momento chiave della partita, con i bianconeri in inferiorità numerica e privati dell’esperienza di Gherardi, riescono a ribaltare l’incontro. Nella ripresa la partita si fa tesissima, ma i Lyons non perdono la testa e riescono a difendere l’esiguo vantaggio fino alla fine.

Finale veramente brutto, con anche due cartellini rossi sventolati per rissa, a farne le spese per i Lyons è Dallavalle. Ora una settimana di riposo per i bianconeri, che devono sfruttare il momento per recuperare qualche infortunato e tornare in piene forze per la sfida casalinga contro il Rugby Carpi del 3 aprile.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank