Minacce ai custodi per trafugare i rifiuti dell’isola ecologica, nove indagati

blank

Avevano messo gli occhi sull’area ecologica di via Pastore, a Piacenza, e facevano di tutto per mettere le mani sui rifiuti portati nella struttura dai cittadini. Parliamo di elettrodomestici, televisori e batterie esauste: oggetti i cui materiali come rame e ferro, se rivenduti, sono in grado di garantire un buon margine di guadagno.

Per accedere alla piazzola i malintenzionati tentavano dapprima di corrompere i custodi: in caso di rifiuto passavano alle minacce. Quanto accadeva in via Pastore è stato scoperto dalla polizia locale.

blank

La Procura ha iscritto nel registro degli indagati nove persone, tre di questi sono dipendenti di una cooperativa che gestisce l’area per conto di Iren. I nove devono rispondere di traffico illegale di rifiuti e furto.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank