Un poker di Bruschi non basta: il Fiorenzuola impatta 4-4 con la Correggese e rimane al secondo posto

fiorenzuola

Nel recupero della 28° Giornata del Campionato Serie D Girone D il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani cerca il sorpasso sull’Aglianese nella lotta per la Promozione in Lega Pro. Nel difficile recupero allo Stadio Borelli di Correggio (RE), i rossoneri sono ospiti della Correggese, squadra a quota 39 punti e guidata da Bazzani, arrivato da circa un mese a sostituire l’esonerato Mister Gori.

blank

La cronaca

Il Fiorenzuola passa in vantaggio all’11’ con Bruschi, che salta due uomini rientrando da destra dopo un’azione da angolo e mette la palla sul secondo palo all’angolino. E’ 0-1.

La Correggese recupera un pallone sanguinoso a centrocampo al 19’, si invola sulla destra con Ghizzardi che centra un grande pallone; Ferri in stirata mette la palla sfortunatamente nella propria porta. 1-1.

Sono ancora i padroni di casa a stordire con un 1-2 in 2 minuti la squadra di Mister Tabbiani, trovando con Villanova un gran tiro da fuori area che finisce all’angolo alla sinistra di Battaiola al 20’. 2-1.

E’ Villanova con i suoi inserimenti tra le linee a risultare l’uomo più pericoloso della Correggese; al 28’ riceve un pallone sulla trequarti, porta palla per 10 metri e tira di poco a lato della porta di Battaiola.

Risponde il Fiorenzuola con la punizione di Ferri al 30’. Blocca centrale Ferretti. Angolo a rientrare da parte di Bruschi al 32’, con Cavalli che liberato solo davanti alla porta mette di un soffio a lato il pallone.

Al 43’ ci prova Stronati dai 20 metri sterzando sul destro; si salva Ferretti tuffandosi sulla destra e mettendo in angolo.

La Correggese prova a chiudere la gara con il tiro di Muro a tu per tu con Battaiola, ma il portiere del Fiorenzuola compie un autentico miracolo al 44’ respingendo.

Sul capovolgimento di fronte, il cross di Michelotto vede Ferretti smanacciare al centro dell’area, con Bruschi che controlla e pareggia. 2-2.

Al termine del primo minuto di recupero ancora Bruschi rientra dalla sinistra e mette il pallone alle spalle di Ferretti. E’ 2-3, primo tempo pirotecnico.

Secondo tempo

Nel secondo tempo il Fiorenzuola riparte di slancio, cercando di chiudere la partita; dopo un quarto d’ora di dominio territoriale, il tiro di Michelotto al 60’ dopo una ripartenza veloce rossonera è deviato in angolo.

Sugli sviluppi del corner, Bruschi con il tiro defilato sul secondo palo tocca la parte superiore della traversa con il pallone in campo; sugli sviluppi dell’azione seguente, dopo 40 secondi Stronati ci prova dalla parte opposta, sempre defilato ma para in angolo Ferretti.

Il goal è nell’aria, e arriva con il poker di Bruschi, di testa su centro della destra. 2-4 al 65’ e 25° centro personale per l’esterno parmense del Fiorenzuola.

Il gioco si ferma 3 minuti per un infortunio all’assistente dell’arbitro Zoccarato, alla ripresa la Correggese recupera palla con Landi su Esposito e dai 20 metri tira imparabilmente sotto la traversa. E’ 3-4.

L’imponderabile succede dopo 10 minuti, con la discesa di Landi sulla destra, il cross basso sul primo palo che Battaiola respinge, ma il neo entrato Diallo da due passi fa 4-4.

All’88’ Stronati prova a rispondere con il tiro da fuori area su cui Ferretti si supera alla sua sinistra.

Nei 7 minuti di recupero le squadre sono spezzate in campo e può succedere di tutto; il Fiorenzuola ci prova ancora nel finale, ma questa volta senza costrutto. Finisce 4-4 una partita scoppiettante.

Correggese Calcio vs U.S. Fiorenzuola 1922 4-4

Correggese: Ferretti; Ghizzardi (67’ Diallo); Casini; Roma; De Lucia; Calanca; Landi; Muro (66’ Riccò); Saporetti; Villanova (93’ Derjai); Carrasco. All. Bazzani – A disposizione: Sottoriva; Manara; Cremonesi; Frontera; Lessa Locko; Damiano.

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Olivera (75’ Potop); Guglieri; Perseu; Cavalli (94’ Saia); Ferri; Michelotto (84’ Carrara); Stronati; Arrondini (55’ Oneto); Bruschi; Esposito. All. Tabbiani. – A disposizione: Ghidetti; Facchini; Parenti; Marmiroli; Colleoni.

Arbitro: Ursini di Pescara – Assistenti: Zoccarato di Padova e D’Ettore di Lanciano

Reti: 11’ Bruschi (F); 19’ aut. Ferri (C ); 20’ Villanova (C ); 45’ Bruschi (F); 46’ Bruschi (F); 65’ Bruschi (F); 75’ Landi (C ); 85’ Diallo (C )

Note: Recupero 1’ e 7’ – Ammoniti: Villanova (C ) – De Lucia (C ) – Angoli: 3-7

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank