Volantino bilingue in arabo di Alternativa per Piacenza, Lega: “L’integrazione si fa con la lingua italiana, pensiamo ai problemi dei piacentini”

Piacenza 24 WhatsApp

«La vera integrazione è imparare l’italiano: a titolo di esempio in Germania è una condizione per accedere al mondo del lavoro e all’assistenza sociale. Il volantino di ApP è fortemente divisivo e non favorisce la reale integrazione. Con queste azioni demagogiche sembra che la sinistra stia investendo sul suo futuro, ossia sperando nello ius soli e quindi nell’enorme serbatoio di voti che rappresenta. Dimenticandosi dei veri problemi dei piacentini. – Cosi commenta Lega Piacenza per Salvini Premier, l’iniziativa di ApP che ha realizzato un volantino bilingue, in arabo e italiano – La vera integrazione ed inclusione sociale passa attraverso la conoscenza ed il rispetto della lingua italiana e della cultura locale. Gli esponenti di ApP si dimenticano che per votare e avere la cittadinanza italiana è necessario conoscere la nostra lingua. Non si capisce peraltro perché le tante altre lingue parlate in città siano state escluse dal volantino: per i promotori le comunità dell’est invece valgono meno visto che non sono state considerate? Noi vogliamo integrare davvero e la lingua è il mezzo per l’integrazione. E soprattutto vogliamo continuare a lavorare per dare risposte concrete ai piacentini di tutte le origini e provenienze, purché rispettosi delle leggi, della cultura e della città in cui vivono»

Radio Sound
blank blank