Volley, Serie B2 – Derby vittorioso per il Fumara MioVolley che allunga in vetta: 3-0 al San Giorgio

fumara miovolley

Il Fumara Everest si prende il primo derby di stagione superando in tre set la Pallavolo San Giorgio: sono sette le vittorie su altrettanti incontri disputati con i punti in classifica che diventano ventuno in vista della seconda sfida tutta piacentina della prossima settimana con l’Alsenese.

blank

In un palazzetto gremito con un’atmosfera, da autentico derby, il Fumara manda in campo la diagonale con Gemma e Hodzic, Scarabelli e Cornelli bande, Guaschino e Nedeljkovic al centro con Fizzotti libero.

L’avvio di gara è nel segno dell’equilibrio, dell’agonismo e dell’ottima difesa della Pallavolo San Giorgio: il primo allungo è ospite (10-13) con coach Mazzola che ferma il gioco dando modo alla squadra di riorganizzarsi e limitare lo svantaggio fino al 15-16. Le ospiti restano in vantaggio fino al venti pari propiziato da due attacchi vincenti consecutivi di Scarabelli, Hodzic mette la freccia fino al 25-21 finale.

Cornelli duella con Tonini in un secondo set dove è il MioVolley a guadagnare terreno (11-7) fino al 14-9. L’ingresso di Molinari alza il muro del Fumara ma è San Giorgio a ritrovare compattezza fino al 17-15. Qui le padrone di casa premono nuovamente (21-17), la squadra di coach Capra dà l’ultimo colpo di coda (23-21) ma sono le biancoblu a chiudere 25-21.

blank

Guaschino dai nove metri trova il 3-1 nel terzo parziale dove si arriva all’otto pari con un muro punto delle biancoblu. Sul 16-16 la partita prende definitivamente la direzione del MioVolley: un break di cinque punti spinge in avanti il Fumara Everest che firma il 25-19 per il 3-0 finale.

FUMARA MIOVOLLEY-SAN GIORGIO 3-0

(25-21; 25-21; 25-19)

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY: Gemma 2, Hodzic 12, Viola, Scarabelli 15, Cornelli 11, Galibardi, Guaschino 10, Nedeljkovic 1, Molinari 1,  Fizzotti (L). NE: Bianchini, Ducoli, Passerini (L). All. Mazzola-Falco

PALLAVOLO SAN GIORGIO: Erba 5, Perini, Marinucci 6, Giglioli 4, Galelli, Tonini 10, Arfini 3, Guccione 2, Zoppi 7, Chinosi 4. NE: Boaron, Camurri, Maronati, Amadei (L). All. Capra-Piccoli

blank

Serie C – La San Michelese s’impone al quinto set: Busa Trasporti superato per 3-2

Altro tiebreak, questa volta con esito amaro, per il Busa Trasporti MioVolley che si vede superare per 3-2 dalla formazione di casa della San Michelese dopo le due vittorie consecutive conquistate al Palazzetto di Gossolengo.

Nel primo set sono le modenese a passare in avanti e mantenere il controllo del parziale: nonostante il servizio efficace di Boselli però non riesce l’aggancio nel finale che premia la San Michele capace di imporsi per 25-22 nonostante l’altrettanto positivo apporto dai nove metri di Franchini.

Ferri spinge in avvio di secondo parziale, si passa poi a giocare punto a punto. Ancora una volta è però il Busa Trasporti a passare avanti (19-22) fino al 22-24: qui le padroni di casa danno l’ultimo colpo di coda trascinando il set ai vantaggi ma sono le biancoverdi a chiudere 26-28.

Non parte bene il terzo parziale con coach Cinelli che prova a giocarsi qualche carta inserendo Colombini, Moretti e Cordani: il Busa si riavvicina fino al 17-15 ma la formazione modenese allunga il passo trovando il 25-18.

Decisamente migliore l’approccio al quarto set per le biancoverdi ma a metà parziale si ritorna a duellare punto su punto con un grande equilibrio in campo. L’allungo decisivo (21-24) sembra fiaccare la resistenza della San Michelese che però reagisce ancora: servono un attacco di Antola ed un errore delle padrone di casa per arrivare al 25-27 finale.

Il turno al servizio di Caviati apre un tiebreak dove il Busa Trasporti è avanti (1-4) ma si fa rimontare dal controbreak avversario (6-4). Si arriva al 13-7 dove è coach Cinelli a fermare il gioco, timeout che porta in dote qualche punto importante (13-10) ma la San Michelese si ricompatta chiudendo definitivamente i conti sul 15-11.

VOLLEY SAN MICHELESE-BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY 3-2

(25-22; 26-28; 25-18; 25-27; 15-11)

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY: Caviati 4, Colombini, Boselli 7, Moretti 1, Antola 13, Ferri 20, Cordani, Bertolamei 7, Bossalini 8, Franchini 1, Sacchi (L). NE: Boiardi, Zucchi. All. Cinelli-Parenti

Altro stop nel set breve in serie D: MioVolley battuto a Reggio per 3-2

Ancora una volta il tiebreak è fatale all’Italpose Af Service MioVolley: la formazione piacentina trova soltanto un punto dalla trasferta sul campo della Pallavolo Femminile Reggiana che si impone per 3-2.

L’Italpose Af Service apre con la diagonale Maloberti-Soprana, Ercini e Orsi bande, Benassi e Bulla al centro con Genzianella libero.

Buona partenza per il MioVolley ma un time out consente alle padrone di casa di riorganizzarsi e di macinare punti: di fatto l’Italpose non reagisce ulteriormente consentendo alla formazione reggiana di conquistare il primo parziale 25-15.

Nel secondo set è ancora positivo l’avvio per il MioVolley che si spinge fino al 18-10. Le avversarie riguadagnano terreno, serve un timeout ed un’ulteriore scossa alla formazione dei coach Risoli e Romagnoli per vincere il set 21-25.

Terzo parziale che vive di sorpassi e contro-sorpassi: parte meglio il MioVolley, la Pallavolo Reggiana risponde trovando quella continuità che consente di raggiungere il 25-20 ritrovando il vantaggio nel conto set.

Quarto set equilibrato poi l’Italpose Af Service allunga il passo: nonostante il ritorno delle padrone di casa è il MioVolley a tenere il punto conquistando così l’accesso al tiebreak.

Il set breve si apre con il 4-2 in favore delle reggiane, risponde il MioVolley che va al cambio campo con un punto di vantaggio (7-8). Da lì si apre una lotta senza esclusione di colpi fino al finale amaro per le piacentine che conquistano il primo match point ma che cedono nel finale per 19-17.

REGGIANA PALLAVOLO FEMMINILE – ITALPOSE AF SERVICE MIOVOLLEY 3-2

(25-15; 21-25; 25-20; 18-25; 19-17)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank