Volley, Superlega – Romanò e Leal sugli scudi: Gas Sales Piacenza batte Milano 3-1

gas sales piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Gas Sales Piacenza batte Milano e fa un buon passo in avanti in classifica. Vinto il primo set ai vantaggi dopo aver annullato ai meneghini tre set point, la squadra biancorossa ha dominato il secondo set per poi alzare bandiera bianca nel terzo. Bella la reazione nel quarto parziale combattuto fino a quota 17 poi il break biancorosso con Romanò sugli scudi.

Battuta e muro hanno fatto la differenza, Leal ha chiuso con il 70% in attacco, Romanò con il 62%, Simon domina a muro dove ne piazza quattro vincenti. Una vittoria che dà morale anche in vista della sfida da dentro o fuori con Montepellier in Cev Volleyball Cup che si giocherà mercoledì al PalabancaSport. I biancorossi dovranno vincere 3-0 o 3-1 e quindi il golden set ai 15. Debutto vincente da assistant coach per Giuseppe Amoroso.

Massimo Botti (allenatore Gas Sales Piacenza)

“Era una partita molto importante e averla vinta non solo porta punti in classifica ma fa anche tanto morale in un momento particolare per la squadra. Ho visto delle belle cose, sono contento della prova di Romanò, avevamo tutti noi bisogno di lui e lui aveva bisogno di fare una gara così, Lucarelli è un giocatore troppo importante, dà grande equilibrio alla squadra e fa anche tanto in attacco.

Ci manca un po’ di continuità è vero ma stiamo lavorando su questo, del resto Lucarelli da due mesi in giocava e Leal sta convivendo con un dolore alla spalla ma sta migliorando. Si, sono contento per questa vittoria ma non c’è nulla da festeggiare, mercoledì ci attende un’altra gara difficilissima con Montpellier, importante pe la nostra stagione in Europa”.

GAS SALES PIACENZA – ALLIANZ MILANO 3-1

(27-25, 25-18, 18-25, 25-19)            

GAS SALES PIACENZA: Lucarelli 10, Simon 11, Romanò 19, Leal 15, Caneschi 4, Brizard 2, Scanferla (L) 1, Gironi, Basic 3, Cester. Ne: Hoffer (L), Recine, Alonso, de Weijer. All. Botti.

ALLIANZ MILANO: Vitelli 6, Porro 3, Ishikawa 15, Loser 6, Patry 15, Mergarejo 6, Pesaresi (L), Lawrence 1, Bonacchi, Ebadipour 8, Fusaro. Ne: Colombo (L). All. Piazza.

Radio Sound
blank blank