Workshop Copra Volley a Palazzo Galli
Fei presentato agli sponsor

IL CONVEGNO – Era gremito il salone di Palazzo Galli della Banca di Piacenza, in via Mazzini, ieri pomeriggio in occasione della settima edizione del Workshop Sponsor organizzato dal Copra Volley Piacenza. Il tema era particolarmente delicato, “Crisi economica e politiche di comunicazione”, e tocca uno dei tasti più delicati proprio in un periodo di recessione che dura ormai da tanto: investire sulla comunicazione e su ciò che rappresentano in questo senso le sponsorizzazioni sportive in un momento di difficoltà è un’operazione tanto delicata quando indispensabile se dalla crisi si vuole uscire a testa alta. Workshop che si è poi trasformato nell’occasione di presentare agli sponsor il nuovo acquisto del Copra Elior: Alessandro “Fox” Fei, opposto fortissimo arrivato direttamente dalla Sisley dove ha giocato undici stagioni. Ma prima di applaudire il campione, arrivato a sorpresa al tavolo dei relatori intorno alle otto di sera, il convegno si è sviluppato in una serie di interventi che hanno tenuto alta l’attenzione del pubblico. A dare il benvenuto e a fare gli onori di casa ci ha pensato Giuseppe Nenna, direttore generale della Banca di Piacenza, seguito da Mauro Balordi, direttore della sede piacentina dell’Università Cattolica che ha firmato un progetto specifico sul tema della comunicazione aziendale in tempo di crisi. Un tema trattato poi nello specifico dal professor Daniele Fornari, titolare della cattedra di Marketing alla facoltà di Economia della Cattolica. “Dal dopoguerra al 2007 – ha detto – le crisi non duravano mai più di un anno e mezzo. Questa dura da oltre quattro anni”. E ha poi puntato i riflettori sui giovani come arma vincente per rialzare la testa: “Se si investe sui giovani – ha spiegato – se si dà loro fiducia, se li si lascia lavorare, sono in grado di fornire contributi impareggiabili alle aziende”.

E che la comunicazione faccia bene alla salute delle aziende è un tema che ha poi sviscerato anche Lino Volpe, presidente di Elior spa, lo sponsor che dà il nome al Copra Volley. Ha quindi preso la parola un vero esperto di comunicazione: Lorenzo Dallari, vicedirettore di Sky Sport, seguito da Guido Molinaroli, presidente del Copra Volley, che ha tracciato un bilancio dei dieci anni della squadra in A1 e ha parlato dei progetti, delle prospettive e degli obiettivi della società.


AGGIORNAMENTO ORE 19.20 – E’ ufficiale: Alessandro Fei è il nuovo opposto del Copra Elior. Originario di Saronno, undici anni alla Sisley, appena tornato come centrale in nazionale, Fei si è presentato pochi minuti fa a Palazzo Galli, in via Mazzini, dove è in corso la settima edizione del Workshop Sponsor organizzato dal Copra Volley dedicato a tema “crisi economica e politiche di comunicazione”.

“Sono molto contento di essere qui a Piacenza – ha detto Fei, accolto dai giornalisti all’ingresso di Palazzo Galli – Conosco già molti miei compagni di squadra, è davvero un bel gruppo e sono convinto che riusciremo a fare bene”. Con lui in via Mazzini si sono presentati il centrale Luca Tencati e l’allenatore Luca Monti.

 


 

 

Alessandro Fei è arrivato a Piacenza verso le 13 e alle 17 e 30 sarà presentato ufficialmente durante il workshop degli sponsor che si terrà a Palazzo Galli.

L’opposto 34 enne, proviene dalla Sisley ed è considerato tra i migliori schiacciatori del mondo. Dopo aver passato la sua carriera pallavolistica nel ruolo di centrale è stato spostato nel ruolo di opposto che tuttora occupa con ottimi risultati. Viene generalmente soprannominato “Fox” dai tifosi e “Bomber” dai compagni di squadra. Vanta 285 presenze in nazionale, con la quale ha vinto un Campionato del mondo e due campionati europei, oltre che a una grande serie di premi minori. Ha fatto parte della delegazione azzurra ai Giochi Olimpici 2000, 2004 e 2008.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank