5 partite al termine: il Fiorenzuola cerca il sorpasso nella trasferta contro la Correggese

fiorenzuola

Il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani affronta il Recupero della 28° Giornata Campionato Serie D Girone D affrontando in infrasettimanale la Correggese del nuovo tecnico Fabio Bazzani, mercoledì 2 giugno 2021 alle ore 16.00 allo Stadio Walter Borelli di Correggio (RE).

blank

Lo fa dopo aver vinto lo scorso recupero casalingo contro il Progresso (4-0 il finale), affacciandosi alla gara a quota 62 punti totalizzati in 29 partite, al secondo posto della classifica.

I rossoneri si trovano alle spalle della capolista Aglianese, che a quota 64 punti è a 2 lunghezze di vantaggio ma con una gara disputata in più. Alle spalle del Fiorenzuola si staglia invece il Lentigione, terza forza del campionato a 61 punti in classifica a pari partite giocate dell’Aglianese.

Quello di domani sarà un recupero che andrà a delineare le forze in vista degli ultimi 360 minuti, che scatteranno da domenica 6 giugno con tutte le formazioni a pari partite disputate.

E’ chiara quindi l’importanza del match per capitan Guglieri e compagni: proprio il capitano del Fiorenzuola tornerà a disposizione dopo aver scontato la squalifica per somma di cartellini gialli ricevuti (5) nell’ultima sfida.

L’infermeria dei rossoneri

L’infermeria rossonera si è tuttavia riempita negli ultimi giorni. Ai lungodegenti Crotti e Zaccariello si sono aggiunti nella scorsa settimana Hathaway (problema al ginocchio, la cui entità sarà valutata nelle prossime ore) e Tognoni, il quale proprio domenica, al rientro da un problema muscolare, ha sofferto immediatamente un altro infortunio della stessa natura ma in un punto differente della gamba. Anche i suoi tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni, ma non sarà a disposizione nella gara contro la Correggese.

Il punto sugli avversari

Gli avversari del Fiorenzuola arrivano all’incontro con 2 vittorie nelle ultime 3 gare, entrambe in casa per 1-0 (prima contro la Bagnolese, poi con il Progresso).

La Correggese con tutta probabilità è stata la squadra più colpita dal Covid durante la stagione, dovendo affrontare un tour de force che dall’11 aprile ad oggi li ha visti già giocare 9 volte.

Nelle ultime partite si è seduto sulla panchina biancorossa Fabio Bazzani, ex centravanti di Serie A che ha rimpiazzato l’esonerato Mattia Gori. Con lui la squadra ha collezionato buoni risultati, che l’hanno portata a 39 punti in 28 partite disputate, con la speranza di vincere entrambi i recuperi ancora in programma per agganciare il Rimini a quota 45 punti all’ultimo posto utile per i playoff.

Non sarà della partita l’ex Benedetti, squalificato dopo la gara persa contro il Prato da parte della Correggese.

Mister Luca Tabbiani ha inquadrato in questo modo la sfida

”La Correggese è un’ottima squadra, nonostante il 4-1 per noi all’andata fu una partita molto combattuta. Noi dobbiamo recuperare mentalmente, sappiamo benissimo quello che ci andiamo a giocare e credo che siamo pronti per farlo. Dopo la gara contro il Progresso abbiamo subito iniziato a pensare a questa sfida, preparandola nel migliore dei modi.

Dal 10 agosto siamo uniti, con grande professionalità e con grandi valori dentro alla nostra squadra; vogliamo giocarcela fino alla fine. Vivo in paese e vedo tanta passione. I ragazzi si meritano che la gente di Fiorenzuola possa salutarli nelle ultime 2 partite, e credo che i nostri tifosi abbiano tanta voglia di andare allo stadio ad esultare con la squadra dopo un anno e mezzo di pandemia.”

La partita sarà per la prima volta a porte aperte, sebbene con capienza ridotta. Per i tifosi fiorenzuolani sono stati destinati alcuni biglietti nominali, che sono andati subito a ruba.

450 minuti al termine. Il Fiorenzuola si prepara ad una gara che determinerà la griglia di partenza del rush finale delle ultime 4 partite.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank