Oltre 900 lavoratori della logistica passano dalla cooperativa San Giorgio alla ALS Operations, i sindacati: “Soddisfatti” – AUDIO

blank

“Più di 900 lavoratori, in stragrande maggioranza del comparto della moda e fashion del settore logistica, dal 1 giugno passeranno dalla cooperativa San Giorgio, ad una realtà aziendale s.r.l, ossia ALS Operations. Un’operazione virtuosa sulla strada di un percorso auspicato e perseguito dal sindacato confederale Cgil, Cisl e Uil che riguarda in grande maggioranza addetti presso il polo logistico di Castel San Giovanni”. Lo comunicano i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti, dichiarandosi soddisfatti di questo iter, perché coerente con gli obiettivi che da tempo sul territorio stanno perseguendo.

Massimo Tarenchi Segretario Provinciale FILT CGIL

“Nel passaggio i lavoratori non perderanno diritti, anzi a loro verranno applicate parti del CCNL della logistica relative alle aziende, che sono più vantaggiose per i lavoratori: una su tutte il pagamento dell’istituto della malattia al 100%. E’ previsto il mantenimento dell’anzianità di servizio, del trattamento economico e della sede di lavoro”.

blank

“Nei giorni scorsi, il 28 aprile il sindacato confederale ha svolto un’assemblea informativa con i lavoratori interessati, riscontrando il loro diffuso consenso. Nel corso del mese di maggio il sindacato confederale si incontrerà per effettuare tutti i passaggi previsti, monitorando il rispetto delle norme, e mantenendo tutte le condizioni di miglior favore pregresse, con la prospettiva di crearne di nuove per il futuro”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank