Agatha in cammino, Daria Orfeo: “7 donne che hanno affrontato un percorso di malattia. L’importanza di condividere l’esperienza” – AUDIO

Agatha in cammino, Daria Orfeo: "7 donne che hanno affrontato un percorso di malattia. L'importanza di condividere l'esperienza" - AUDIO

Sette donne, che hanno vissuto in maniera diretta o indiretta una patologia tumorale, si incontrano e si uniscono, dando vita ad “Agatha in cammino”, un’associazione di volontariato con il desiderio di aiutare le persone ad affrontare la malattia e sostenere la ricerca scientifica. 

Daria Orfeo, ospite a Radio Sound

Siamo 7 donne che si sono trovate ad affrontare in maniera diretta o indiretta un percorso oncologico come pazienti o come familiarizzi persone che hanno affrontato un percorso di malattia. Siamo convinte che la condivisione delle esperienze simili sia molto importante. 

blank

Il nostro progetto si rivolge in senso più ampio a tutte le persone che stanno affrontando un tumore, specialmente alla mammella – spiega la presidente Daniela Invernizzi – Per noi Agatha rappresenta una donna che ha avuto il coraggio, la determinazione, la forza di affrontare un periodo buio della propria vita. È una donna che sta cercando, non senza fatica, di rialzarsi e che, appena chiusa la pagina scura, potrà voltarsi indietro, essere orgogliosa del suo tragitto e guardare lontano, verso nuovi orizzonti. Agatha sta vivendo il proprio cammino interiore ma sul percorso incontra altre persone che, come lei, sono alla ricerca di relazioni e momenti di riflessione e condivisione”. All’interno di questo percorso si colloca l’associazione, che ha sede a Castel San Giovanni (PC), con sede amministrativa anche a Molteno, in provincia di Lecco. 

“Agatha in cammino”

L’associazione si pone alcuni obiettivi, grazie al desiderio delle socie fondatrici di mettere a disposizione esperienza e idee. L’associazione si occuperà infatti di promuovere attività a supporto della ricerca scientifica sui tumori femminili e maschili, alla loro prevenzione, alla diagnosi precoce e, in generale, alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica in merito alle tematiche oncologiche. All’interno di quest’ampio quadro progettuale si collocano le “camminate”, veri e propri eventi in cui, oltre ad offrire occasioni di incontro nel tempo libero, si sosterrà il benessere a tutto tondo: sono previste occasioni di approfondimento per la cura e il suo superamento che riguarderanno l’importanza dell’attività fisica dolce del cammino lento, del benessere fisico e mentale, dell’alimentazione e del contatto con ambienti naturali. “Agatha in cammino” si propone altresì di sostenere progetti concreti per andare incontro alle esigenze delle persone ammalate, aiutandole nel loro percorso verso la guarigione. Verranno resi noti, man mano che prenderanno forma, sul sito www.agathaincammino-odv.org e sulla pagina LinkedIn dedicata. L’associazione è formalmente nata alla fine del 2021, ma diventerà operativa quest’anno, con progetti e iniziative rivolti a tutti coloro che vogliono unirsi e sostenere questo cammino. Le fondatrici sono: Daniela Invernizzi, Rossana Sirtori, Daria Orfeo, Laura Patrucco, Michela Mauri, Anita Mottura e Margherita Re. “Vogliamo esprimere i nostri sentiti ringraziamenti, per la disponibilità e la collaborazione con la quale ci hanno accolto, ad Andrea Pellizzari del CSV Emilia della sede di Piacenza, il sindaco Lucia Fontana e l’assessore al welfare Federica Ferrari del comune di Castel San Giovanni e il sindaco Giuseppe Chiarella del comune di Molteno” commentano le socie fondatrici. 

Per chi volesse accostarsi a questo gruppo, contribuire con una donazione o ricevere informazioni, può scrivere all’indirizzo segreteria@agathaincammino-ODV.org. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank