Aggredisce e insulta i carabinieri, arrestato 38enne. Denunciato anche per aver violato il decreto

Aggredisce e insulta i carabinieri, arrestato 38enne. Denunciato anche per aver violato il decreto. Sabato, 15 marzo verso le 5 del mattino, una pattuglia della Stazione Carabinieri di San Nicolò a Trebbia, ha arrestato un piacentino 38enne. I militari stavano eseguendo un servizio dedicato a seguito dell’entrata in vigore delle nuove misure di contenimento dell’emergenza da Covid-19. A un certo punto sono intervenuti a Borgonovo.

blank

Era giunta comunicazione che personale sanitario era intervenuto in strada in soccorso di un giovane che aveva bisogno di cure, ma questi rifiutava l’assistenza. In pochi minuti i carabinieri sono giunti sul posto, ma appena scesi dall’auto di servizio sono stati insultati e minacciati dal giovane.

Non si è accontentato dell’aggressione verbale ma quando i militari hanno tentato di avvicinarlo per tranquillizzarlo questi violentemente li ha spintonati. A fatica poi i militari sono riusciti a bloccarlo.

Il 38enne, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, è stato collocato agli arresti domiciliari come disposto dall’A.G.

Per il giovane è scattata anche la denuncia per la violazione dell’art.650 c.p. in quanto si trovava per strada senza giustificato motivo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank