Aggrediva donne anziane alle spalle per strappare le collanine d’oro, arrestato scippatore seriale: un 29enne piacentino

Scippatore seriale di donne anziane in manette, al termine di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Piacenza e svolta dalla Squadra Mobile della Questura di Piacenza. Indagine che ha portato all’individuazione di un ventinovenne italiano residente in provincia di Piacenza, indagato per aver compiuto diversi scippi ai danni di donne anziane, sempre a Piacenza.

blank

Negli scorsi mesi nel capoluogo si sono infatti registrati diversi casi di furti con strappo di preziose collanine d’oro, commessi in particolare ai danni di anziane signore, che per strada venivano aggredite alle spalle da uno sconosciuto, il quale strappava loro il gioiello e si dava alla fuga.

Le donne venivano raggiunte quando non c’erano testimoni, e solo fortuitamente non cadevano per terra in seguito allo strappo del bene.

In una circostanza, è stato ricostruito come il malvivente abbia pedinato una donna di 83 anni fin dall’uscita da un supermercato cittadino, seguendola anche bordo dell’autobus ed aggredendola alle spalle una volta scesa nella via di casa, dopo essersi assicurato dell’assenza di testimoni.

blank

Proprio questa donna, lucida nonostante l’aggressione patita, riferiva alla Volante intervenuta di aver notato che il ragazzo che l’aveva aggredita era presente sia alla fermata del bus che a bordo del mezzo, pertanto la Squadra Mobile avviava un’ampia attività di analisi dei filmati di videosorveglianza pubblica e privata, riuscendo dapprima a verificare la dinamica dei fatti e ad estrapolare i fotogrammi dell’aggressore, per poi risalire anche alla sua identità anche grazie ad alcuni particolari tatuaggi dell’uomo ben ripresi dalle telecamere a bordo dell’autobus.

Alla luce degli elementi raccolti, il GIP di Piacenza emetteva a carico dell’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari, ed il soggetto, veniva immediatamente rintracciato in Provincia di Forlì ed arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Piacenza e della Questura forlivese.

Al malvivente, pluripregiudicato per reati commessi in prevalenza ai danni di anziani, vengono inoltre contestati due ulteriori furti con strappo di collanine, sempre avvenuti a Piacenza con dinamiche simili, e sono tuttora in corso indagini volte ad individuare eventuali ulteriori responsabilità in capo al soggetto.

La rapida attività di indagine ha permesso di arrestare l’escalation del criminale pluripregiudicato per furti, rapine ed estorsioni commessi principalmente ai danni di anziani, reati per i quali, nonostante la sua giovanissima, età ha già scontato periodi di detenzione in carcere. La sua posizione è al vaglio anche della Divisione Anticrimine, al fine di valutare anche idonee misure di prevenzione una volta definiti i procedimenti penali in corso.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank