Aggressione degli ultrà alla famiglia Gatti. Il Presidente: “Di Cacia non parlo e c’è gente che vuole solo creare zizzania” – AUDIO

marco gatti

AGGIORNAMENTO

Clamoroso retroscena nel prepartita di Piacenza-Carpi. Prima dell’inizio del match fuori dallo stadio, un gruppetto di tifosi della frangia ultrà più calda, ha avvicinato l’auto di Stefano Gatti rivolgendo insulti a lui e alla moglie Paola. Si parla anche di contatti pericolosi con polizia e steward impegnati ad evitare il peggio. Il gruppo storico di supporters non ha certo gradito le decisioni prese su Daniele Cacia, vero e proprio idolo del popolo biancorosso. Ed inoltre, il malumore si estende anche alla decisione della Questura di impedire l’ingresso di striscioni e vessilli nel settore distinti.

blank

Proprio quando sembrava mettersi tutto per il verso giusto, sul Piacenza calcio ha iniziato a soffiare un vento di tempesta molto pericoloso.

Il Piacenza vince e convince contro una diretta concorrente come il Carpi, ed il presidente Marco Gatti vuole parlare solo di quello. Nell’intervista rilasciata ai microfoni di RadioSound non c’è nessun riferimento al “caso Cacia” che ha tenuto banco negli ultimi due giorni, ma un prepotente attacco diretto a tutti coloro che stanno ostacolando il Piacenza.

“Stasera abbiamo dimostrato di essere una grandissima squadra. Devo fare i complimenti al mister perché ha fatto un capolavoro tattico. Peccato solo per il gol subito. E’ stata una grandissima prestazione di sacrificio e di intensità. Meravigliosa”.

Cacia?

“Di Cacia non parlo. Sono qua per parlare della squadra e della partita”.
E poi aggiunge: “Penso che si voglia sempre mettere il coltello nella piaga e creare zizzania. E’ scandaloso“.

Tornando al campo, si può parlare di vittoria meritata?

“Direi proprio di sì, è stata una delle migliori partite del Piacenza. Ho visto 11 leoni, abbiamo meritato questa vittoria e adesso la classifica rispecchia i nostri valori. Proveremo a dare continuità a questi risultati”.

Per quanto riguarda il pubblico?

“Chi era allo stadio si è divertito (alcuni tifosi hanno contestato il presidente e non sono entrati al Garilli). Rinnovo i complimenti al gruppo, Cacia compreso. Hanno preparato una super partita in soli tre giorni”.

Di seguito l’intervista completa al presidente del Piacenza

Ascolta Radio Sound in Fm 95.0 – 94.6 oppure scopri di più.

Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank