Al cimitero comunale l’ultimo saluto a Xhulio, travolto e ucciso davanti al Village

Al cimitero comunale l’ultimo saluto a Xhulio, travolto e ucciso davanti al Village. Secondo giorno di dolore per la comunità albanese piacentina. Dopo i funerali di Ergi Skenderi, celebrati ieri, questa mattina familiari e amici hanno rivolto l’ultimo saluto a Xhulio Kaya, 21 anni. Si tratta dei due ragazzi travolti e uccisi sabato scorso davanti al Village, lungo la Statale 45.

La conducente, Irina Vetere, 30 anni, si trova al carcere di Modena con l’accusa di duplice omicidio stradale. La giovane guidava con un tasso alcolico cinque volte superiore al limite consentito dalla legge.