“Mamma, mi servono soldi per le cure o rischio il coma”, anziana truffata per 23 mila euro

Piacenza 24 WhatsApp

“Mamma devo pagare 15 mila euro per le cure altrimenti mi hanno detto che rischio il coma”. Questa la telefonata allarmata che ha ricevuto una donna anziana residente nel Piacentino.

La vittima del raggiro ha raccontato di essere stata contattata da due persone: un uomo che ha finto di essere il figlio e una donna che si è presentata come la nuora. I due le hanno prospettato uno scenario drammatico: servivano 15 mila euro per pagare delle presunte cure, altrimenti le condizioni di salute del figlio si sarebbero aggravate al punto di arrivare al coma. La donna ha accettato di prendere appuntamento con un intermediario, forse uno dei due malviventi, al quale ha consegnato 6 mila euro in contanti e oggetti preziosi per un totale di circa 23 mila euro.

Quando ha realizzato di essere stata raggirata era ormai troppo tardi: indagano le forze dell’ordine.

Radio Sound
blank blank