Assigeco Piacenza, Ceccarelli: “Ci proveremo anche contro Ravenna” – AUDIO

Assigeco Ceccarelli

L’Assigeco Piacenza torna a vincere dopo tre sconfitte consecutive: la squadra di Gabriele Ceccarelli si impone su Imola 100-79. Dei 100 punti segnati dai biancorossoblù, la metà esatta portano la firma del solo Jazzmarr Ferguson. Il giocatore americano chiude la sua mostruosa prestazione con 50 punti: 5/10 da 2pt, 12/16 da 3pt (!), 4/5 ai liberi in 31′ di gioco. 

Radio Sound blank blank blank

Al termine della gara, coach Ceccarelli è stato raggiunto da Radio Sound per un commento ed un’analisi della partita giocata al PalaBanca.

In un momento non facile l’Assigeco Piacenza ha dimostrato tutto il suo carattere…

“Siamo molto contenti per questa vittoria, ci voleva. Dopo tre sconfitte volevamo dimostrare al nostro pubblico chi siamo realmente. Qualche sconfitta è normale, l’importante è reagire da squadra come abbiamo fatto”.

Si aspettava una gara del genere da parte di Ferguson?

“Jazzmarr Ferguson ha realizzato una prestazione individuale importantissima: ma in questo sport il merito è sempre della squadra, che lo ha messo in condizione di segnare cosi tanti punti. Non mi era mai capitato di allenare un giocatore che segnasse 50 punti in una sola partita, complimenti a lui”.

Dov’è che l’Assigeco ha vinto la partita contro Imola?

“Siamo stati bravi a non innervosirci nel primo quarto, quando non riuscivamo a realizzare delle giocate che ci risultano di solito facili. Siamo rimasti tranquilli e ci siamo meritati la vittoria mantenendo saldo il vantaggio che avevamo costruito”.

Non c’è tempo per riposarsi, giovedì nel turno infrasettimanale si va nella tana della capolista. Che match sarà quello di Ravenna?

“Giovedì a Ravenna è una partita di quelle che non hanno bisogno di presentazione: lo scorso turno hanno vinto di 20 punti a Caserta, dove noi abbiamo invece perso, e in casa non sono mai stati sconfitti in questo campionato. E’ una squadra ben costruita ed equilibrata sia tecnicamente che atleticamente. Hanno una gran difesa e non hanno ancora messo in mostra punti deboli. Sono primi e si avviano a vincere la Regular Season dominando il campionato: complimenti a loro, noi proveremo a fargli uno scherzetto…”

Il prepartita di Ravenna – Assigeco Piacenza

L’Assigeco Piacenza si rimette in viaggio per la prima di due trasferte consecutive: il primo appuntamento è domani alle ore 20:30, in casa della capolista OraSì Ravenna.

Coach Ceccarelli è stato chiaro: i suoi non hanno niente da perdere ed hanno anzi l’occasione per provare a fare lo sgambetto ad una squadra che sembra imbattibile, merito, a detta di molti, della miglior coppia di americani del torneo formata da Charles Thomas (21.1punti + 6.8rimbalzi), a oggi l’MVP, e Giddy Potts, che sta viaggiando con il 41% da 3 con quasi 7 tentativi.

Tiro da 3 che è la vera arma in più degli uomini di Cancellieri, che realizzano da oltre l’arco con il 36% con ben 25.5 tentativi grazie anche ai vari Sergio e Marino, quest’ultimo assistman di primo livello con 4.3 passaggi vincenti a partita.

A tutto questo si aggiunge la terza difesa del campionato con poco più di 74 punti a partita; inoltre, con soli 34.1 rimbalzi concessi i giallorossi tendono a lasciare le briciole sotto il ferro agli avversari.

Il finale del film insomma pare scontato, ma con “Mister 50 punti” Jazzmarr Ferguson l’Assigeco Piacenza non si pone più nessun tipo di limite e potrebbe, in caso di vittoria, compiere uno scatto importantissimo in una corsa ai Playoff che sta diventando sempre più affollata.

L’intervista completa a Gabriele Ceccarelli, coach dell’Assigeco:

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank