Associazione Culturale “Archistorica”, il decennale. Bissi: “Un traguardo importante da condividere con la cittadinanza” – AUDIO

Associazione Culturale “Archistorica” il decennale
Piacenza 24 WhatsApp

Sono passati ormai dieci anni dal giorno in cui l’Associazione Culturale “Archistorica” mosse i suoi primi passi tra le vie di Piacenza: era il pomeriggio di domenica 19 gennaio 2014, e malgrado la pioggia incessante oltre cento persone seguirono il percorso inaugurale, guidato dall’arch. Manrico Bissi e dedicato alla storia degli antichi cognomi piacentini. Da quel giorno ebbe inizio un’esperienza culturale che ha raggiunto, in dieci anni, risultati davvero significativi: dal 2014 ad oggi l’Associazione ha infatti realizzato circa un centinaio di percorsi a tema storico-artistico nel cuore di Piacenza, ai quali si devono aggiungere altri trenta itinerari alla scoperta di ville, castelli e borghi della nostra provincia, nonché trentacinque gite in altrettante città d’arte italiane che presentano interessanti elementi di confronto con la realtà locale.

Casa di Cura

E’ un traguardo importantecommenta il Presidente di Archistorica Piacenza Manrico Bissi che ci sentiamo di condividere con tutta la cittadinanza. In particolare perché è  proprio l’energia dei cittadini che ci ha permesso di arrivare a questo decennale. Tutto questo ci ha dato la voglia di implementare le nostre attività. Quindi festeggiare questo compleanno è sicuramente un modo per ringraziare tutte le persone e associazioni che in questi anni hanno contribuito a questa realtà. 

“Archistorica” ha inoltre collaborato strettamente con il Comune di Piacenza nella progettazione e nella organizzazione del palio storico Placentia Medievalis; ha sostenuto l’importante progetto culturale del Gruppo di Ricerca Piacenza Romana; ha promosso la riapertura al pubblico della ex chiesa di S. Giuliano e ha infine patrocinato numerosi progetti didattici portati a compimento insieme agli alunni e ai docenti delle scuole piacentine (liceo artistico B. Cassinari e Istituto S. Orsola).

Il primo decennale di “Archistorica” è quindi un traguardo culturale ricco di soddisfazioni, raggiunto grazie all’impegno e alla partecipazione instancabile di tantissimi soci, che hanno mostrato interesse e passione per il grande patrimonio storico-artistico della nostra città e del nostro territorio. Egualmente preziosa è stata anche la collaborazione di numerosi altri enti e associazioni, che da anni testimoniano la loro amicizia ad “Archistorica”: tra i tanti è doveroso ricordare la “Banca di Piacenza”, il “Touring Club Italiano”, la “Società Dante Alighieri”, la “Famiglia Piasinteina”, l’ente promozione turistica del Borgo di Vigoleno, la scuola d’arme “Gens Innominabilis”, l’associazione “Noblesse Oblige” e la neonata “Piacenza Città Primogenita”.  

Casa di Cura

Per celebrare il suo primo decennio di attività, Archistorica propone un ricco programma di eventi speciali

blank

Le camminate

Radio Sound
blank blank