Aumenti nel 2023, Angela Cordani di Federconsumatori Piacenza: “Oltre 2500 Euro di rincari a famiglia, sono numeri preoccupanti” – AUDIO

Aumenti nel 2023, Angela Cordani di Federconsumatori Piacenza: “Oltre 2500 Euro in un anno a famiglia, sono numeri preoccupanti” - AUDIO

Aumenti nel 2023, Angela Cordani di Federconsumatori Piacenza a Radio Sound: “2500/3000 Euro in anno a famiglia, sono numeri pesanti”. 

blank

Il nuovo anno è iniziato all’insegna dei rincari tra pedaggi autostradali e l’aumento del carburante. Infatti da 9 nove mesi il prezzo godeva della riduzione delle accise decisa prima dal governo Draghi e poi confermata, in parte, anche da quello Meloni. Lo sconto, a scadenza fine 2022, non è però stato prorogato.

Una situazione davvero preoccupante – spiega Angela Cordani in diretta a Radio Sound – rilevata anche dal nostro centro di rilevazione dati. Infatti 2500/3000 Euro di rincari annui a famiglia sono una situazione molto pesante. Quindi mantenere una vettura peserà ancora di più visti gli aumenti dei pedaggi autostradali, a gennaio e ancora a luglio, e poi c’è anche l’aumento di benzina e gasolio. Le assicurazioni auto hanno già preannunciato un adeguamento delle tariffe delle RCA. Una cosa che fa riflettere, perché veniamo da anni segnati dal Covid dove l’auto si è usata di meno e di conseguenza ci sono stati meno incidenti sulle strade. 

Spesso è difficile trovare la differenza tra speculazione e aumento delle materie prime

E’ un quesito determinante saper distinguere la differenza. Tra l’altro sono speculazioni che si possono verificare a tutti i livelli. Qualcuno approfitta giustificando gli aumenti in modo inappropriato. A gennaio sono stati rivisti tanti listini prezzi, gli alimentari sono quelli che preoccupano di più perché non possiamo rinunciare al cibo. 

blank

Aumenti nel 2023, Angela Cordani

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank