Bakery in forma playoff, Campanella: “Rispetto per tutti, paura di nessuno” – AUDIO

Bakery Piacenza Federico Campanella

Dopo l’ininfluente sconfitta con Bernareggio i ragazzi della Bakery Piacenza possono concentrarsi sulla fase del campionato che conta davvero, parla coach Campanella: “Abbiamo rispetto per tutti, ma timore di nessuno”.

blank

“Questa sconfitta è indolore, anche se non ci piace perdere. Abbiamo un po’ di amaro in bocca, ma c’è da pensare più in grande e all’immediato futuro. E’ stata una gara utile per sperimentare alcune rotazioni, traiamo lati positivi sia tecnicamente che idealmente” esordisce Federico Campanella a RadioSound.

Continua Campanella: “I miei giocatori hanno una grande mentalità, non vogliono perdere nemmeno in allenamento. E’ un bellissimo segnale. I conti si faranno alla fine, ma per la prima parte della regular season darei un 7,5 alla mia squadra: abbiamo perso solo due partite. Nella seconda parte il voto è più alto: abbiamo vinto praticamente tutte le gare, con la ciliegina della Coppa Italia”.

La Bakery sembra in grande condizione, prosegue Campanella: “Abbiamo due settimane di riposo: saranno utili per recuperare energie sia fisiche che mentali. Abbiamo un po’ di giocatori acciaccati. Il tour de force che ci aspetta, con tutti i turni al meglio delle cinque gare, sarà veramente impegnativo. E’ difficile vincere tre partite, basta vedere quello che succede in Eurolega. Personalmente non reputo nessun avversario al di sopra degli altri, chiunque affronteremo se la vedrà con noi a viso aperto. Abbiamo rispetto di tutti ma paura di nessuno” conclude l’allenatore di Piacenza.

Di seguito l’intervista completa a Federico Campanella, allenatore della Bakery Piacenza:

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank