Biglietti omaggio Via Emilia Classic. A Piacenza Expo il 15 e 16 ottobre 2022

Radio Sound e Piacenza24 sono lieti di invitarvi alla fiera “Via Emilia Classic” in programma sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022 a Piacenza Expo.
Piacenza Expo si raggiunge facilmente in 2 minuti dal casello autostradale di Piacenza Sud.
Via Emilia Classic – Biglietti omaggio – Leggi il testo seguente o ascolta la diretta e scopri come aggiudicarti un biglietto omaggio offerto da Radio Sound e Piacenza24.

blank

Via Emilia Classic
Una grande festa per gli appassionati delle due e quattro ruote.
La Via Emilia si racconta attraverso i motori e gli oggetti di oggi e di ieri

Piacenza Expo (Pc)
sabato 15 e domenica 16 ottobre

Per aggiudicarti il tuo biglietto omaggio invia un SMS/WhatsApp con scritto CLASSIC PC24 + il tuo nome e cognome al 333 75 75 246
I fortunati saranno richiamati. Biglietto valido per 1 persona.

blank

Ascolta Radio Sound, potrai aggiudicarti tanti omaggi!


Una grande festa per gli appassionati delle due e quattro ruote
Una vivace mostra scambio per i collezionisti
Una vetrina commerciale per concessionari e restauratori
Un weekend di storia, stile, incontri e occasioni
La Via Emilia si racconta attraverso i motori e gli oggetti di oggi e di ieri

blank

VIA EMILIA CLASSIC, IL NUOVO EVENTO FIERISTICO DI PIACENZA EXPO NELLA CULLA DEL MOTORISMO STORICO SPORTIVO

Piacenza rappresenta da sempre un centro importante per la storia del motorismo sportivo. Basta ricordare che proprio tra le vie della “Primogenita d’Italia”, l’11 maggio 1947 – esattamente settantacinque anni fa – la Ferrari fece il suo debutto ufficiale nel mondo delle corse con la 125S guidata da Franco Cortese, e che nella stessa gara esordirono anche due giovani e promettenti carrozzieri come Elio Zagato e Nuccio Bertone.

Non basta? Possiamo anche ricordare che Piacenza, nella seconda metà dell’Ottocento, diede i natali a Giuseppe Merosi, visionario progettista di motori nonché padre di alcuni storici modelli Alfa Romeo come 24HP, G1, RM e P1. Senza ovviamente dimenticare che in terra piacentina, a Roveleto di Cadeo, nel 1933 nacque Tarquinio Provini, indimenticato centauro vincitore di due titoli mondiali, uno nella 125 cc nel 1957 in sella alla Mondial e l’anno successivo nella quarto di litro con l’MV Agusta.

blank

Premesse storiche che fanno da indispensabile corollario a Via Emilia Classic, il nuovo evento fieristico organizzato da Piacenza Expo dedicato, appunto, al mondo dei motori d’epoca, al mototurismo e al motorismo sportivo. In programma per questa edizione d’esordio il 15 e il 16 ottobre, Via Emilia Classic è stata ideata e progettata per soddisfare e rispondere alle esigenze degli appassionati a trecentosessanta gradi. L’evento, che si svilupperà su una superficie espositiva coperta di oltre diecimila metri quadrati e su un’equivalente area esterna tra paddock e circuiti-gara, verrà declinato attraverso cinque diverse aree tematiche: “Vecchie glorie vintage”, “Carrozzieri & Meccanici”, “Scambi, Cambi e Ricambi”, “Insegne vintage e memorabilia stradali”, “Benzina & Acciaio – I cavalieri delle due ruote”.

“Via Emilia Classic – precisa l’Amministratore Unico di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli – è un nuovo evento che abbiamo sviluppato sulla base delle competenze e delle esperienze acquisite attraverso una rassegna fieristica analoga che abbiamo organizzato in passato per tanti anni. Un evento che avrà nel motorismo sportivo il proprio denominatore comune, ma che saprà caratterizzarsi per saper dare vita e vitalità alle tante anime diverse che fanno parte di questo affascinante e variegato mondo. Molti club e tante realtà associazionistiche delle due e delle quattro ruote hanno già deciso di sposare questo progetto, e proprio dalla loro collaborazione nasceranno iniziative collaterali che arricchiranno ulteriormente la qualità e i contenuti di Via Emilia Classic”.

Realizzata con la collaborazione organizzativa di Estrela e con il patrocinio di ACI Piacenza, Federazione Motociclistica Italiana, Porsche Club Emilia Romagna e Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, Via Emilia Classic proporrà non solo il classico mercatino ma anche un salone espositivo delle occasioni dell’usato per le due e le quattro ruote, raduni per collezionisti, aree attrezzate per le prove e tanti stand dove poter trovare oggetti iconoci, rari pezzi di ricambio e cimeli da collezione legati ai più blasonati marchi del motorismo sportivo.

Piacenza Expo, nell’ambito di Via Emilia Classic, darà spazio e risalto anche alle proposte di restauratori, officine e laboratori, tappezzieri d’interni, carrozzieri, preparatori e abili artigiani che avranno la possibilità di promuovere, nel giusto contesto espositivo, la loro arte e la loro tecnica nel recupero di esemplari unici.

Diverse anche le iniziative collaterali dedicate alla rievocazione delle trattorie emiliane, oggi rappresentate dallo Street Food del Tipico, come l’attenzione per alcune retrospettive dedicate ai motori agricoli molto attivi nella Food Valley Italiana, e ai camion che hanno trasportato il PIL del boom economico. Spazio anche al futuro con i percorsi di educazione stradale per i bambini, nell’area esterna attrezzata, che Piacenza Expo ha inteso predisporre per promuovere la cultura della buona strada fatta di norme, rispetto delle regole e formazione. E per gli appassionati che vorranno testare la propria abilità al volante di un’auto sportiva, anche la possibilità di mettersi alla prova nei match-race che verranno organizzati in collaborazione con i club che patrocinano l’evento.

ORARI DI APERTURA
Sabato 15 ottobre dalle 9,00 alle 18,00
Domenica 16 ottobre dalle 9,00 alle 17,30.

Ingresso: € 10,00 alla cassa
€ 9,00 online sul circuito Vivaticket.
Bambini fino ai 12 anni ingresso gratuito.
https://www.viaemilia.show/informazioni/

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank