Atti persecutori, molestie, minacce e lesioni: 57enne bloccato a Piacenza e arrestato

Il 21 ottobre 2021 alle ore 13 circa, a Piacenza, i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno arrestato un pregiudicato di 57 anni in ottemperanza al provvedimento di unificazione di pene concorrenti e contestuale ordine di carcerazione, emesso alcuni giorni fa dal Tribunale di Piacenza.

blank

L’uomo, residente a Carpaneto ma di fatto senza fissa dimora, è stato ritenuto responsabile di di atti persecutori commessi dal dicembre 2011 al marzo 2012 in Piacenza, molestia e lesioni personali aggravate commesse dall’ottobre 2007 al settembre 2008 in Carpaneto Piacentino, minaccia aggravata commessa il 17 e il 22 novembre 2013 e il 1 dicembre 2013 e tentata estorsione commessa dall’ aprile a novembre del 2015 in Carpaneto Piacentino.

Non è stato facile per i militari del Nucleo Investigativo eseguire il provvedimento, in considerazione del fatto che l’uomo nell’ultimo periodo non viveva più nel suo indirizzo di residenza. Ma dopo una conseguente attività investigativa sono riusciti ad individuare il 57enne nella zona industriale di Piacenza e a fermarlo.

Espletate le formalità di rito in caserma, il pregiudicato è stato così associato alla casa circondariale Le Novate di Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank