Scuola, Antonella Gorrino (Pedagogista del CPP): “I voti mettono ansia agli studenti” – AUDIO

Scuola Antonella Gorrino voti
Piacenza 24 WhatsApp

Scuola, la pedagogista piacentina Gorrino: “I voti mettono ansia agli studenti”. La ricerca sarà presentata al Convegno Nazionale CPP in programma a Piacenza il 20 aprile.

Casa di Cura

La pedagogista Antonella Gorrino attualmente è impegnata in questo progetto che prevede un sondaggio con più di mille studenti intervistati sul benessere a scuola, lo stress, la situazione  dei voti numerici.

Il sondaggio è ancora in corso. Abbiamo chiesto ai giovani delle superiori: vorreste una scuola senza voti? Una domanda per prendere anche un altro loro punto di vista. Per ora il 70% vorrebbe una scuola senza voti. Gli studenti pensano che i voti mettano particolare ansia. Poi non indicano se sono bravi o meno. Infatti passa l’idea che la valutazione sia una sorta di controllo e che non permetta una giusta motivazione. Il grande tema è questo.

Alle elementari dal prossimo anno dovrebbero tornare i giudizi

E’ una cosa che preoccupa molto. Infatti come Centro Psico Pedagogico ci stiamo muovendo a livello istituzionale per far capire che non è la direzione giusta. Il problema è che questi sono giudizi statici che imbrigliano come fosse un voto numerico. La situazione fa passare il voto come una cosa fissa, quindi l’errore viene considerato come un qualche cosa che ci blocca, al quale associare un’emozione negativa. Invece l’errore è una matrice di apprendimento.

Casa di Cura

Che tipo di valutazione proponete?

La valutazione evolutiva. Significa non soffermarsi sulla performance, senza tenere conto del punto di partenza dell’alunno. Serve una valutazione che restituisca il percorso fatto. Alle superiori c’è la retorica dei ragazzi che non hanno voglia di fare niente, ma noi comprendiamo che non si tratta di pigrizia ma di un blocco di questa logica della performance, della competizione e dei genitori che pretendono molto. Quindi i giovani non sono autonomi. Non hanno più motivi per andare a scuola, se non l’angoscia della verifica. C’è una riflessione seria da fare. 

Scuola, Antonella Gorrino (Pedagogista del CPP): “I voti mettono ansia agli studenti” – AUDIO

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank