Fiorenzuola-Renate: ritorno in casa tra i professionisti. Ci siamo!

Il Fiorenzuola torna a giocare una gara in Serie C davanti al proprio pubblico a distanza di 19 anni dall’ultima sfida e lo fa contro il Renate nella seconda giornata del girone A di Serie C.

blank

Segui Fiorenzuola-Renate LIVE dalle 17:30 su RADIOSOUND!

La situazione del Fiorenzuola

Una sfida sicuramente complessa per capitan Guglieri e compagni, che tuttavia arrivano al debutto casalingo con grande entusiasmo generato dall’impresa sportiva della vittoria sul campo della forte Feralpisalò (1-2) in inferiorità numerica per oltre 35 minuti.

In casa rossonera non saranno disponibili gli squalificati Tommasini e Palmieri, oltre agli infortunati Fiorini e Stronati; rientrerà invece in campo Nicolò Bruschi, autore di ben 30 reti nella scorsa stagione di Serie D e tornato in rossonero in prestito dal Pisa Sporting Club.

Punto sull’avversario: il Renate

Il Renate arriva alla sfida avendo cambiato guida tecnica al termine della prima sconfitta stagionale contro il Padova (0-3), sostituendo il dimissionario Francesco Parravicini con il ritorno dopo 3 stagioni di Mister Roberto Cevoli.

La squadra ospite vive la dodicesima stagione consecutiva tra i professionisti, in una nuova ambiziosa stagione dopo il grande risultato del terzo posto ottenuto nel 2020/2021 in Serie C Girone A, con ben 65 punti totalizzati.

Gli ospiti, negli ultimi giorni di mercato, hanno inserito in rosa due innesti di qualità: Gianluca Esposito e Amine Chakir.

Le parole del mister dei rossoneri, Luca Tabbiani

Abbiamo lavorato per fare aumentare la condizione fisica dei ragazzi che avevano avuto il Covid-19 nelle scorse settimane e, siamo numericamente in tanti.

Una squadra neopromossa come noi ha l’obiettivo principale della salvezza; siamo partiti bene, ma il percorso è lungo e la classifica fino a gennaio non conta, così come le vittorie contano relativamente. L’importante è che costruirci internamente un’identità; a Salò abbiamo dimostrato di averla, anche nei momenti in cui dovevamo soffrire. Speriamo di continuare così di fronte ad un avversario importante come il Renate.

Luca Tabbiani

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank